Venerdì 06 Luglio 2012

Estate nelle valli
con i sapori veraci

Ecco una concreta dimostrazione della collaborazione di filiera nel settore agroalimentare. I protagonisti sono tre: la Cooperativa S. Antonio di Vedeseta, che ritira il latte degli allevatori della Val Taleggio e lo trasforma in formaggi della tradizione contadina; la Cooperativa Manterga, sempre di Vedeseta, che produce farine, paste, prodotti da forno, frutta e composte nel pieno rispetto dei metodi naturali; l'agriturismo Colombì, nella verdeggiante Valle di Albano, in territorio del Comune di Torre de' Roveri, che produce vino Valcalepio Rosso Doc e salumi da maiali allevati in semilibertà.

Queste tre realtà, impegnate a riscoprire i profumi e i sapori del cibo di una volta, preparato nel modo più genuino possibile, si sono messe insieme per una serata intitolata “Sapori in Armonia”, svoltasi nella bella sede del “Colombì” di Floriana Farina e Cristoforo Giorgi. Dalla Val Taleggio sono arrivati due formaggi deliziosi: il decantato (ma non a torto) “Strachitunt”, antenato del Gorgonzola e “Alben” formaggio di latte crudo a stagionatura media, abbinati rispettivamente a composta di zucca e nocciole e a composta di mele della valle e nocciole. Virginio Rota e Ferrante Anderloni, soci della cooperativa, hanno spiegato come il loro lavoro sia finalizzato a non modificare ma anzi a valorizzare le proprietà degli alimenti così come la natura li produce, senza processi industriali che spesso raffinano facendo perdere e standardizzando profumi e gusti primari.

L'agriturismo Colombì da par suo ha messo in campo i suoi salumi migliori (salame bergamasco, testina e pancetta, spiegati dal mastro norcino Giuseppe Pezzotta) e il vino Valcalepio Doc Amìs annata 2007. Per finire la grappa barricata “Le Moire” che ha recentemente vinto il primo premio assoluto nel concorso fra le grappe bergamasche organizzato da Adid-Associazione degustatori distillati. Nel frammezzo, lo chef del “Colombì”, Vito Giammello, ha preparato una pasta integra di farro condita con strachitunt e salvia. Infine la sbrisolona del Colombì con marmellate di frutta della cooperativa Mantenga. Una fresca serata all'insegna dei sapori naturali e della volontà di valorizzare il lavoro di chi ancora crede nella terra e nei prodotti artigianali, preparati con amore e onestà. Prossimo appuntamento giovedì 26 luglio, ore 20, per un'altra degustazione con “i sapori veraci dell'estate nelle valli”.

Roberto Vitali

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags