Mercoledì 05 Giugno 2013

Moniga del Garda
in alto i rosati

Da venerdì 7 a domenica 9 giugno a Moniga del Garda, la città del Chiaretto, torna “Italia in Rosa”, la grande vetrina dei rosé italiani. L'evento si tiene nei giardini della seicentesca Villa Bertanzi, il luogo dove oltre un secolo fa il senatore veneziano Pompeo Molmenti codificò il procedimento produttivo del Valtènesi Chiaretto Doc, il rosé gardesano protagonista di una manifestazione all'insegna del confronto con i vini rosa di tutte le più importanti aree vocate italiane.

Quest'anno la manifestazione si amplia da due a tre giornate: le cantine ospiti saranno circa un centinaio, provenienti da tutta Italia ma anche da Oltralpe, per un totale di oltre 150 etichette in degustazione, con una importante rappresentanza di aziende premiate nel corso delle ultime edizioni del Mondial du Rosé di Cannes e del Concorso Enologico dei Rosati d'Italia di Otranto. Da quest'anno verrà anche allestito un “wine shop” di Italia in Rosa aperto al pubblico, con la possibilità di acquistare le etichette degustate in fiera.

In tutti i ristoranti di Moniga si potrà infine degustare il piatto ufficiale di Italia in Rosa: si tratta del Coregone all'olio, tipica ricetta di territorio che verrà proposta a partire proprio dalla manifestazione. Invariato il biglietto d'ingresso: 10 euro.

Tutte le info aggiornate su www.italiainrosa.it.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags