Giovedì 06 Giugno 2013

Formaggi in gara
Ok i caprini orobici

Quattro aziende bergamasche  si sono aggiudicati le targhe di eccellenza (in totale ne sono state attribuite cinque) nell'ambito della manifestazione All'Ombra della Madonnina, l'evento nazionale legato alla filiera caprina che si è tenuto a Milano nel mese di maggio, con l'ottava edizione del relativo concorso  che ha visto la straordinaria partecipazione di 111 formaggi e 15 yogurt di latte di capra in purezza provenienti da tutta Italia e dal Canton Ticino.

Le premiazioni delle aziende vincitrici si terranno domani 7 giugno nel corso di una serata organizzata sulla terrazza affacciata sul giardino del "La Cordata" a Milano, durante la quale si terrà anche una degustazione dei formaggi che hanno ricevuto il riconoscimento.

Le aziende bergamasche e i formaggi che, conquistando più di 83 punti su 100, riceveranno il riconoscimento sono: il Crosta fiorita dell'azienda agricola Cà Morone di Brembilla (BG), il Caprino fresco dell'azienda agricola S. Alessandro di Albano Sant'Alessandro (BG), lo Stracchinello di capra dell'azienda agricola Casa Eden di San Giovanni Bianco (BG) e il Caprino fresco della Cooperativa La Peta Società agricola di Costa Serina (BG).

"Il settore ovicaprino - sottolinea la Coldiretti bergamasca - rappresenta un tassello importante dell'agricoltura provinciale e negli ultimi anni ha fatto passi da gigante per quanto riguarda la qualità delle produzioni confermandosi come una delle nostre eccellenze di cui essere orgogliosi. Le aziende premiate sono l'esempio di come il nostro progetto per la filiera agricola tutta italiana porti valore non solo al'economia ma anche al territorio e ai consumatori".

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags