Sabato 08 Giugno 2013

Il menu è sul tablet
Tecnologia a Caprino

L'elenco degli ingredienti, le ricette tipiche, le qualità organolettiche e i dettagli sulla zona di produzione dei vini: per compilare un menu dettagliato un ristorante dovrebbe mettere in tavola un'enciclopedia, o più semplicemente… un tablet.

È attiva da qualche settimana la novità tecnologica del Ristogrill Pizzeria “Latterraggio” di Caprino Bergamasco, dove i computer portatili di nuova generazione sostituiscono il menu cartaceo. «È un progetto – conferma Carlo Nullo, titolare del locale con Alessandra Ghidotti –avviato due anni fa ed ora operativo grazie alla consulenza di Bergamo M&M Web Project, la software house che ha ideato l'applicativo dedicato, facilmente utilizzabile anche da chi ha poca dimestichezza con le nuove tecnologie».

«Il menu digitale – aggiunge Alessandra - offre una grande flessibilità, consentendo di apportare facilmente modifiche. Ogni giorno possiamo aggiornare l'offerta e seguire, per esempio, la stagionalità dei prodotti». All'ingresso del ristorante il menu è presentato in anteprima su un display touch screen da 21 pollici. Le stesse funzionalità sono disponibili sui quaranta tablets da 8 pollici disponibili ai tavoli, al posto del tradizionale menu cartaceo. Le ordinazioni vengono comunque fatte direttamente al personale di sala, per privilegiare comunque comptenza e rapporto umano.

«L'utilizzo della tecnologia - aggiunge Carlo - consente di approfondire all'infinito i dettagli disponibili per il cliente. Per ogni piatto, oltre ovviamente al prezzo, vengono indicati ingredienti e modalità di preparazione. Molto specifiche anche le informazioni nella carta dei vini: per ciascuna etichetta ci sono dati relativi a zona di produzione, vitigni, caratteristiche organolettiche e abbinamenti ideali con le varie portate». La scelta può essere anticipata direttamente da casa, visto che l'interfaccia grafica di navigazione è disponibile anche sul sito del locale (www.latterraggio.it).

Il progetto ha riscosso apprezzamenti da parte della clientela, anche se qualche «nostalgico» ha comunque chiesto il menu cartaceo, ancora disponibile a richiesta. «Con il tablet il cliente dispone delle informazioni necessarie per una scelta attenta e di tutto il tempo per farla. Il menu interattivo evita a molti l'imbarazzo di una scelta troppo rapida perchè dettata dalla necessità di rispondere alla richiesta del cameriere».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata