Martedì 01 Ottobre 2013

«Omaggio agli chef di Bergamo»
Una mostra all'Auchan di via Carducci

Al via la mostra «Omaggio ai grandi chef di Bergamo» per riscoprire l'arte culinaria orobica tra cultura, eccellenza e benessere. BgPedia, in collaborazione con Auchan e Confagricoltura, presenta un viaggio all'insegna dell'eccellenza  gastronomica «made in Bergamo», da venerdì 4 ottobre presso la Galleria del Centro Commerciale Auchan di via Carducci.

L'Associazione culturale BgPedia, la Banca della Memoria dei Bergamaschi, è da sempre attiva nel promuovere attività legate al territorio bergamasco, e ha fortemente voluto creare una mostra che riuscisse a valorizzare la cultura culinaria  con spirito pedagogico, sottolineando tutte le declinazioni che questa arte racchiude, esaltandone il binomio cibo e territorio, sublimato dalla testimonianza dei grandi chef orobici.

Sono tanti i grandi chef bergamaschi sparsi nel mondo, ma con questa mostra si vogliamo ricordare e far conoscere meglio alcuni che in questi anni sono riusciti a operare nel nostro territorio con successo e continuità. Sono Federico Coria del Ristorante del Moro, Didier Garrein de La Marianna, Paolo Frosio del Ristorante Frosio ad Almè, Mario Cornali del Ristorante Collina, Nino Gandolfi de Il Pianone, Samuel Perico di Sant Ambroeus, Loredana Vescovi Rota dell'Osteria dei Camelì di Ambivere, Petronilla Frosio del Ristorante Posta di S. Omobono Terme, Pier Antonio Rocchetti di LoRo, Stefano Asperti de Il Gourmet, Giampietro Semperboni de Roof Garden Hotel Excelsior S. Marco, Stefano Margiaruolo di Gennaro e Pia, Cesare Crippa e Simone Lorenzi di Cece e Simo, Pierangelo Cornaro del ristorante Colleoni & Dell'Angelo, Roberto Proto de Il Saraceno, Paolo Benigni dell'Osteria della Brugheria, Andrea Benigni de L'ambulatorio Gastronomico, Bruno Federico de La Caprese, Ezio Gritti de Osteria di via Solata e Giorgio Falconi della Trattoria Falconi.

«Fino ad oggi i migliori chef si sono sempre presentati come degli alchimisti ai fornelli: questa mostra invece vuole sottolineare il ruolo fondamentale che i grandi cuochi hanno nel presidiare le attività agro-pastorali per tutelare la genuinità dei prodotti della nostra terra» ha spiegato il Presidente di Bgpedia Ferruccio Arnlodi e organizzatore della mostra, che continua: «L'esposizione vuole essere anche un riconoscimento alle generazioni passate di contadini che hanno garantito salute e cibo (sano) a tutti noi. Il migliore dei cuochi ha necessità dei migliori prodotti, anche noi dobbiamo fare nostro questo concetto, oggi più che mai, e prendere ispirazione dai migliori chef per insegnarlo ai nostri figli».

La mostra sarà visitabile dal 4 al 21 ottobre presso la Galleria del Centro Commerciale Auchan partner dell'evento, per poi spostarsi a novembre nella location dell'Hotel Excelsior San Marco di Bergamo sponsor insieme all'Immobiliare Rizzetti  dell'iniziativa.

a.ceresoli

© riproduzione riservata