Da Falconi a Ponteranica serata gustosa e benefica

Da Falconi a Ponteranica
serata gustosa e benefica

Una serata all’insegna della solidarietà e dell’altruismo, in perfetta sintonia con il Natale, quella che si è svolta alla rinnovata Trattoria Falconi di Ponteranica. Ospite d’onore il coro dei ragazzi della «Associazione Voce e Persona di Bergamo», che riunisce un gruppo di famiglie con figli malati di autismo. Direttore del coro il maestro Rodolfo Gemio Fernandez, al quale va il merito di aver saputo interessare questi ragazzi a una attività, il canto, che è un divertimento e insieme una cura per il loro handicap.

Intorno alle esibizioni del coro si è svolta una serata di interesse enogastronomico, grazie alla congiunta azione di tre associazioni del settore: gli “Amici e Produttori del Moscato” (presidente Frida Tironi, direttore azienda La Brugherata di Scanzorosciate), la delegazione bergamasca dell’Adid-Associazione degustatori distillati (presidente Marco Falconi) e lo “035 Cigar Club” (presidente Matteo Medici). Il filo conduttore è stata la cucina tosco-bergamasca della trattoria dei fratelli Giorgio e Marco Falconi, in abbinamento ai vini scelti dall’esperta Frida Tironi.

All’assaggio di affettati tosco-bergamaschi con polenta bramata e verdure in agrodolce è stato abbinato il Prosecco prodotto in Veneto dall’enologo Giuseppe Bassi; al risotto della Val Brembana con crema di zucchine e Branzi a fondere è stato abbinato un Curtefranca Ronco della Seta di Marcello Monzio Compagnoni; sono seguiti dei medaglioni di carne scaloppati con crema di funghi porcini, polenta e patate al forno abbinati al Merlot dell’azienda Tellurit distribuito da Iwf di Emilio Baldoni. Si è chiuso con i formaggi e relative marmellate della Casa e il Panettone del Falconi con crema al cioccolato: in questo caso sono intervenuti a chiudere in dolcezza due ottimi Moscati di Scanzo docg prodotti dalle aziende La Corona e La Brugherata. Alla fine, per i più esigenti, degustazione di distillati offerti dall’Adid e, nel fumoir, nuvole di sigari pregiati.

Più di cento i partecipanti alla serata, tutti contenti per aver goduto della tavola ma anche di aver fatto una azione di solidarietà, poiché una parte del ricavato è andato a sostegno delle iniziative della Associazione Voce e Persona, presieduta da Nicoletta Lucato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA