Muoiono a 48 ore l’una dall’altro Addio ai Legler, sposi da una vita
La cooperativa Legler di Seriate: Ludrini era presidente onorario

Muoiono a 48 ore l’una dall’altro
Addio ai Legler, sposi da una vita

Seriate, Flavio Ludrini e Adriana Legler sono morti a due giorni distanza una dall’altro e oggi, sabato 20 febbraio, insieme verranno sepolti dopo i funerali congiunti alle 14 nella chiesa di Ognissanti nel cimitero di Bergamo.

Flavio Ludrini, 92 anni, e la moglie Adriana Legler, 90 anni, hanno vissuto fianco a fianco per una vita. E quando lui, mercoledì, si è sentito male e si è spento in ospedale, lei ha fatto altrettanto: un malore, e se n’è andata anche lei. Due giorni dopo. Venerdì. Le salme di entrambi, che vivevano in viale Italia a Seriate, sono state composte, vicine, nella Sala del commiato in via Dante a Seriate, dove tanta gente si è unita al dolore dei familiari, delle figlie Tiziana e Gloria con Piero e la nipote Cecilia.

Flavio Ludrini era stato per decenni dirigente della Legler spa, poi a lungo presidente della Cooperativa Legler di Ponte San Pietro e attualmente era presidente onorario della stessa cooperativa. Era stato lui, negli Anni ’70, a dare un impulso decisivo alla cooperativa legata alla storica società, fondata nel 1901 per andare incontro alle esigenze dei 1.600 operai che vivevano in una situazione di indigenza. Nel 2001 la cooperativa aveva festeggiato i cent’anni con 10 mila socie e 150 dipendenti.

Commendatore della Repubblica, Ludrini era rimasto presidente onorario della Cooperativa Legler di Ponte San Pietro. Oltre al lavoro, la sua famiglia. La sua Adriana, del casato Legler. Vicini nella vita, sempre, vicini nell’ultimo saluto al mondo. Oggi l’addio. Ancora una volta, insieme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA