Seriate, la solidarietà non si ferma Alla Cri un Doblò dopo l’ambulanza

Seriate, la solidarietà non si ferma
Alla Cri un Doblò dopo l’ambulanza

Donata da Floriano Colpani di San Paolo d’Argon dopo aver letto un articolo su L’Eco di Bergamo.

Prima l’ambulanza nuova di zecca donata da Mariateresa Saccomandi di Seriate, ora un Fiat Doblò regalato da Floriano Colpani di San Paolo d’Argon che aveva letto su un articolo de L’Eco di Bergamo delle difficoltà della Croce Rossa di Seriate. Colpani ha incrociato il personale Cri di Seriate in servizio a Bagnatica e, parlando con il referente Tarcisio Bergamaschi ha raccontato di voler contribuire all’acquisto di un’ambulanza.

Bergamaschi gli ha invece proposto un automezzo più leggero, in sostituzione dell’auto ormai vecchia di 22 anni che il personale usava per gli spostamenti nel subentro ai turni di servizio. La scelta è caduta su un Doblò da 18 mila euro, che ha il vantaggio di poter essere attrezzato con un’apposita pedana e diventare utile al trasporto di persone sulla sedia a rotelle.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 17 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA