Venerdì 06 Giugno 2008

Euro 2008/ Olanda, Van der Sar: Che trauma nel 2000 con l'Italia

Roma, 6 giu. (Apcom) - Sono concordi che sarebbe assurdo parlare di rivincita, ma la sconfitta ai rigori subita dagli olandesi nella semifinale di Euro 2000 contro l'Italia, rimane uno dei ricordi peggiori nella carriera di Edwin van der Sar e Giovanni van Bronckhorst, unici 'superstiti' di quella squadra. "E' stato uno dei peggiori incontri della mia vita - ha detto van der Saar - ed è stato vissuto come un trauma dai nostri sostenitori. I rigori raramente sorridono agli olandesi, personalmente quattro volte mi sono trovato in questa situazione e solo una volta il risultato stato positivo, quest'anno nella finale di Champions League con il Manchester. Van Bronckhorst ricorda con tristezza quel match disputato per intero ma spiega: " parlare dopo otto anni di rivincita sarebbe ridicolo. I giocatori non sono più neanche gli stessi e il contesto è differente. All'epoca noi eravamo i favoriti e avevano avuto un'ottimo inizio di torneo giocando in casa. Lunedì invece ci troveremo di fronte la nazionale campione del mondo che parte con il favore dei pronostici. Per molti dei nostri sostenitori - ha concluso van Bronckhorst - quel ricordo è ancora vivo, come le sconfitte nelle finali della Coppa del Mondo del 1974 e del 1978. Ma non mi nutro di ricordi, io guardo solamente al futuro". (fonte Afp)

CAW

© riproduzione riservata

Tags