Lunedì 09 Giugno 2008

Euro 2008/ Scritti per i bimbi, ovvero il diario di Domenech

Bad Tatzmannsdorf (Austria), 9 giu. (Ap-Apcom) - Chissà cosa avrà annotato nel suo diario Raymond Domenech in attesa del debutto a Euro 2008 contro la Romania. E chissà se il ct francese ha preso appunti o segnato strategie da metter in campo nel confronto con l'Italia il prossimo 17 giugno a Zurigo. Certo è che il commissario tecnico transalpino sta scrivendo, giorno dopo giorno, le memorie di questo campionato europeo aiutato dall'atmosfera che si respira nel ritiro tra le valli svizzere. "Passo il tempo leggendo, facendo telefonate e scrivendo quello che accade intorno - ha detto Domenech - annoto tutto quello che è successo, il come e il perchè. Penso sia importante". L'obiettivo di Domenech è però quello di portare a casa il trofeo europeo e non quello di diventare il nuovo caso letterario del continente: "Non pubblicherò queste memorie, le leggeranno solo i miei figli - Victoire e Merlin, di quattro e un anno -, è un'eredità che lascio a loro. Non verrano stampate".

CAW

© riproduzione riservata

Tags