Lunedì 09 Giugno 2008

Euro 2008/ Vigilia di Italia-Olanda, riserbo sulle formazioni

Berna, 8 giu. (Ap-Apcom) - Sono quarant'anni che l'Italia non vince gli Europei, l'Olanda esattamente la metà. E se le statistiche Roberto Donadoni le lascia ai giornalisti, quello che il ct desidera è che la squadra si concentri sull'impegno futuro senza soffermarsi sul passato. Dello stesso avviso è Marco Van Basten, oggi sulla panchina degli olandesi e vent'anni fa stella, con cinque reti, di quella squadra che portò a casa il trofeo. E' un incontro nello scontro quello che domani apre l'Europeo di Italia e Olanda. Infatti i due commissari tecnici hanno condiviso diversi anni insieme nel Milan di Arrigo Sacchi. "Non c'è dubbio che gli anni che abbiamo trascorso insieme hanno avuto un forte impatto su di noi - ha detto Donadoni - entrambi abbiamo nei nostri moduli un pò della sua tattica. Siamo stati amici per tanto tempo con Van Basten ed anche se le nostre strade si sono separate ogni tanto ci vediamo". Van Basten da parte sua ha aggiunto:"Conosco Roberto come un lottatore, lui fa ogni cosa per vincere. Se l'Italia scenderà in campo con la sua determinazione sarà una partita difficile".

CAW

© riproduzione riservata

Tags