Lunedì 09 Giugno 2008

Euro 2008/Podolski:Batteremo Croazia e aiuteremo la "mia" Polonia

Tenero (Svizzera), 9 giu. (Ap-Apcom) - Dopo avere distrutto la "sua" Polonia con una doppietta, Lukas Podolski spera ora che la Germania possa battere anche la Croazia e favorire in questo modo la qualificazione della squadra del ct Leo Beenhakker ai quarti di finale di Euro 2008. "Mi aspettavo una buona partita da parte nostra e la vittoria", dice Podolski dal sito della federcalcio tedesca. Ieri la Germania ha sconfitto per 2-0 la Polonia a Klagenfurt nella prima giornata del Gruppo B, mentre la Croazia nel pomeriggio aveva sconfitto per 1-0 l'Austria a Vienna. "Sarebbe davvero fantastico se noi e la Polonia ci qualificassimo per i quarti", dice Podolski. "Terrò le dita incrociate anche per loro e magari battendo la Croazia potremmo aiutarli a superare il turno". Nato in Polonia a Gliwice, ieri "Poldi" è andato in gol due volte su assist di Miro Klose (il secondo però involontario), anche lui nato in Polonia. "Per questo non ho esultato troppo dopo i gol", spiega Podolski. "Sono nato in Polonia e la mia famiglia è polacca, quindi devo portare rispetto per quella terra. Loro sono stati felici per me, si sono congratulati, anche se hanno tifato per la Polonia. Molte persone della mia famiglia vivono in Polonia, quindi è normale provare qualcosa di speciale quando si gioca questo match. Ho detto spesso che il mio sangue è polacco, poi come calciatore sono cresciuto in Germania, dove sono diventato qualcuno. E il mio unico obiettivo ora è vincere". A soli 23 anni, nel prossimo match contro la Croazia Podolski conquisterà la sua cinquantesima presenza in nazionale, per la quale ha già segnato 27 gol. "Ma io sono qui per pensare esclusivamente al bene della squadra, i traguardi personali non sono così importanti", ha detto l'attaccante del Bayern Monaco, in riferimento al record assoluto di 68 gol di Gerd Mueller. "Ovviamente il mio intento è giocare più partite possibili e segnare tanti gol".

CAW

© riproduzione riservata

Tags