Mapello, auto si schianta e va in fiamme Famiglia in salvo grazie ai residenti
L’incidente a Prezzate di Mapello

Mapello, auto si schianta e va in fiamme
Famiglia in salvo grazie ai residenti

È accaduto intorno alle 16 di domenica a Prezzate di Mapello: papà incastrato salvato da alcuni residenti della zona e un passante.

L’auto non si è fermata allo stop ed è finita contro una palazzina: a bordo una famiglia di tre persone - papà alla guida, mamma e figlia 11 enne - sotto choc. Mamma e figlia riescono a uscire dall’auto ma il papà resta incastrato nella vettura alimentata a gpl. Alcuni residenti e un passante allora intervengono e riescono a estrarre l’uomo, un 53enne, e metterlo in salvo proprio poco prima che la vettura prenda fuoco.

È questa la prima ricostruzione di un incidente che poteva trasformarsi in tragedia a Prezzate di Mapello: lo schianto è avvenuto intorno alle 16 di domenica 19 luglio all’incrocio tra via del Castello e via don Carrara nei pressi del centro sportivo comunale. Per ragioni ancora da accertare il veicolo non si è fermato allo stop e si è schiantato contro la palazzina del campo sportivo. Sul posto sono sopraggiunte subito tre ambulanze e due auto mediche per prestare soccorso alla famiglia. I Vigili del fuoco del distaccamento di Dalmine e i volontari di Madone hanno poi spento l’incendio dell’autovettura alimentata a gpl. Sul posto anche i carabinieri di Curno per i rilievi e fare luce sulla dinamica dell’incidente. Ora le tre vittime dell’incidente sono state portate in ospedale per accertamenti ma al momento non risulterebbero in gravi condizioni.


Leggi l’approfondimento sull’edizione de «L’Eco di Bergamo» in edicola lunedì 20 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA