Lunedì 28 Giugno 2010

Cross Polo
Più sicurezza

Conto alla rovescia per la commercializzazione in Italia, a partire dal prossimo mese di luglio, dell'ultima versione della Cross Polo, uno dei modelli di maggior successo - parliamo dell'intera gamma Polo - del gruppo Volkswagen, amato in tutti questi anni da una clientela di ogni età ma con una particolare predilezione da parte dei giovani. Le versioni in vendita nel Belpaese saranno due: il benzina 1.4 da 85 cavalli abbinato al cambio manuale a 5 rapporti e il turbodiesel 1.6 Tdi da 90 cv con filtro antiparticolato, sempre dotato di un cambio manuale a cinque marce.

La nuova Cross Polo sarà venduta nella sola variante a cinque porte e offrirà di serie un equipaggiamento che comprende il bracciolo centrale anteriore, i sedili anteriori sportivi regolabili in altezza e in due colori, il volante a 3 razze rivestito in pelle traforata con inserto «cromo opaco», il pomello del cambio e l'impugnatura della leva del freno a mano ricoperti in pelle oltre agli inserti interni in color «cromo opaco». Ma le novità più rilevanti arrivano sul fronte della sicurezza dove le dotazioni non sono mai abbastanza.

L'ultima generazione della Cross Polo monta Esp, Abs con assistenza di frenata, l'Asr, l'Eds e il sistema Msr, a cui si aggiungono, sempre di serie, anche gli airbag laterali anteriori con protezione per testa e torace e il dispositivo di assistenza per le partenze in salita «Hill hold». I fendinebbia sono integrati e le luci diurne non potevano mancare. La nuova Cross Polo dimostra tutta la sua versatilità anche nello spazio messo a disposizione e nella capacità di carico. Il divano posteriore di serie si ribalta asimmetricamente in un rapporto 60:40 e se viene completamente ripiegato si hanno a disposizione ben 952 litri di bagagliaio. Inoltre, in abbinamento con il doppio piano regolabile su due altezze, si crea una superficie di carico uniforme.

Nel segno del comfort anche i quattro punti di ancoraggio che facilitano un fissaggio sicuro di tutto quello che vogliamo portare con noi in macchina, mentre due ganci posti nei rivestimenti laterali tengono fermi borse e sacchetti riposti nel bagagliaio. Gli interni rispecchiano la filosofia off-road della carrozzeria e proprio in base al colore degli esterni - ne sono previsti sei - si possono scegliere quattro tonalità diverse («Hot orange», «Orange», «Latte macchiato» e «Grau») per l'abitacolo. In casa Volkswagen, infine, si fa notare come la nuova Cross Polo segua la tradizione e il successo dei modelli precedenti: la Polo Fun e la Cross Polo di prima generazione.

L'edizione speciale Polo Fun doveva essere limitata solo a 5.000 unità ma la forte richiesta ha convinto la casa automobilistica tedesca a passare alla produzione in serie di questi modelli di «nicchia», accelerando, di fatto, anche la presentazione e la messa su strada della nuova versione Cross. Come detto, in Italia si potrà scegliere tra due versioni: il 1.4 benzina da 85 cavalli avrà un costo base di 16.825 euro; il 1.6 diesel da 90 cv con filtro antiparticolato è annunciato con un listino che supera di poco i 19.000 euro.

D.V.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags