Venerdì 25 Marzo 2011

Museo Mercedes
E nuova Classe C

Nasce la nuova generazione della Classe C Mercedes. È più completa pur mantenendo gli stessi standard dei modelli al top del marchio della «Stella». Ben 2000 componenti della vettura sono stati rivisitati per la new edition. Il debutto commerciale italiano è fissato per questo fine settimana sia per la berlina che per la versione station wagon.

La proposta, tenuto conto dei tre allestimenti Executive, Elegance ed Avantgarde, è di ben di 25 versioni e i prezzi partono dai 34.759 euro della C180 BlueEfficiency per spingersi sino ai 52.750 euro della C350 4Matic. Questo per le berline mentre le «familiari» costeranno circa 1411 euro in più. I motori benzina hanno potenze comprese tra i 156 e i 306 cv con velocità di punta tra i 225 e i 250 chilometri orari. I consumi medi coprono un range da 6,7 a 7,6 litri per 100 km.

Le emissioni sono state ridotte sino a 157 grammo di CO2 per chilometro percorso. I propulsori diesel spingono dai 120 cv della C180 CDI ai 231 cv della C300 CDI 4Matic. I prezzi, in questo caso, partono da 36.811 euro. Mercedes ha dedicato grande attenzione alla sua nuova classe C montandovi dieci nuovi sistemi di assistenza alla guida fra cui quello che segnala il rischio di sonnolenza di chi siede al volante. Ma c'è anche quello che regola la distanza dalla vettura che precede, una tecnologia che per la prima volta è offerta di serie.

Intanto, fino al 31 luglio, gli appassionati della casa di Stoccarda potranno visitare presso il Mercedes- Benz Center di Milano (Via Gallarate 350) un museo storico dove scoprire ed ammirare la passione unica che da 125 anni lega persone di tutto il mondo al marchio con la Stella. «My Mercedes-Benz passion» - questo il titolo della rassegna - è un affascinante e coinvolgente viaggio nella passione automobilistica attraverso un'esclusiva selezione di oggetti e vetture uniche al mondo, elaborate con originalità ed ispirate alla storia di Mercedes, sin dal suo origine nell'Ottocento. L'innovazione e la passione sono da sempre le chiavi del successo del marchio Mercedes-Benz.

Il 29 gennaio del 1886 Carl Benz depositava, seguito di pochi mesi da Gottlieb Daimler, il brevetto del primo veicolo dotato di motore a combustione interna. Nasceva così la storia dell'automobile, una storia che Daimler ed il marchio Mercedes-Benz hanno vissuto da assoluti protagonisti all'insegna del motto del fondatore: «la passione per l'invenzione non finirà mai». Da allora, esattamente 125 anni fa, la passione degli automobilisti per il marchio Mercedes-Benz ha saputo rinnovarsi alla presentazione di ogni nuovo modello.

La mostra presenta esemplari unici di vetture e numerosi oggetti creati e perfezionati da appassionati di tutto il mondo, mossi dall'amore per l'automobile e per la casa tedesca. Negli anni, infatti, tanti appassionati Mercedes hanno personalizzato il proprio modello nei modi più originali e fantasiosi, creando, a volte, delle vere e proprie opere uniche nel loro genere. «Questa mostra è un percorso unico ed originale, e rappresenta un'ulteriore testimonianza delle infinite possibilità di personalizzazione offerte dai modelli Mercedes-Benz.

Daniele Vaninetti

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags