Sabato 03 Settembre 2011

Infiniti M35h
Ibrida a 5 stelle

«Una berlina unica sul mercato e un nuovo benchmark del settore per potenza ed efficienza, l'Infiniti M35h, con la sua tecnologia ibrida di nuova generazione da 364 cv, porta al più alto livello la filosofia di prestazioni del marchio, limitando le emissioni di Co2 a 162 g per chilometro. Il modello più veloce e verde di Infiniti va ad aggiungersi alla M37 e alla M30d formando una triplice scelta di motorizzazioni» da record nella categoria.
Così il costruttore presenta e definisce questa berlina sportiva a 5 stelle. Siamo in casa Infiniti, nell'alto di gamma della Nissan. Solo il terremoto di Fukushima ne ha rinviato la presentazione e commercializzazione in Europa, ma ora siamo in grado, dopo averla «testata» sulle autostrade della Lombardia e nelle colline di Asti e del Monferrato, in Piemonte, di confermare che la M35h mantiene tutte le sue aspettative migliori.
In vendita a 59.250 euro (versione GT) e a 65.350 (nella più accessoriata GT Premium con, tra l'altro, il sistema di avviso dell'angolo cieco che riporta nella giusta carreggiata la vettura) è una full hybrid con un motore V6 e un motore elettrico capaci di funzionare sempre in maniera parallela o in serie, il che consente alla berlina di essere alimentata dall'uno o dall'altro propulsore indipendentemente o da entrambi. Questo «scambio» - come avvertito più volte durante la prova in autostrada - avviene automaticamente mentre il display del sistema di informazioni ti aggiorna sullo stato continuo del caricamento delle batterie a ioni di litio laminate. I consumi stimati ufficiali per il ciclo extraurbano - 5,7 litri per 100 kilometri - «promettono una notevole economia nei consumi in modalità di crociera e un'autonomia sino a 1.200 chilometri», dati rimarchevoli per una vettura che può raggiungere i 250 km l'ora con un'accelerazione da 0 a 100 km in soli 5,5 secondi e cosa non affatto secondaria per un'auto lunga quasi 5 metri.
Il motore elettrico, di nuovissima concezione, è integrato nella trasmissione è da solo ha una potenza nominale di 68 cv. Funge da unità di propulsione e anche da generatore e da motore di avvio. Oltre a ricaricare la batteria nel modo normale, recupera l'energia che andrebbe altrimenti persa durante la decelerazione e la frenata. L'avvisatore acustico per i pedoni, di serie, e tutta una serie di sistemi per la sicurezza attiva e passiva completano la dotazione, praticamente full optional, di una quattroruote che ha anche altri pregi. La silenziosità, prima di tutto, e non solo quando procedi in modalità elettrica: l'insonorizzazione dell'abitacolo non ha lacune e l'impiato audio con 16 autoparlanti (sulla GT Premium) permettere a tutti i passeggeri di percepire l'effetto surround studiato da Bose appositamente per questa macchina. I sedili riscaldabili e refrigerabili con il semplice azionamento di un cursore, l'acurata ergonomia degli spazi interni e un bagagliaio che comunque ti consente di trasportare due valigie di medie dimensioni fanno il resto. La M35h è una sportiva senza compromessi per comodità di guida, tranquillità di crociera, potenza e comfort. In vendita a partire dalla prossima settimana negli show-room di Infiniti.

Daniele Vaninetti

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags