Venerdì 03 Febbraio 2012

Ford B-Max, debutto
al Salone di Ginevra

Sarà molto probabilmente una delle star del prossimo Salone dell'auto di Ginevra, agli inizi di marzo: la nuova B-Max sarà infatti presentata nella versione definitiva, pronta per entrare in produzione, proprio in occasione della più importante kermesse di settore in Europa.

Il presidente e ceo di Ford, Alan Mulally, svelerà personalmente la nuova vettura del marchio Usa che promette di rappresentare un nuovo punto di riferimento grazie al suo design unico e alle tecnologie avanzate di cui dispone. Da segnalare che la B-Max torna a Ginevra nella versione di serie a solo un anno dalla presentazione della versione concept.

«La B-Max incarna elementi innovativi di design e caratteristiche precedentemente presenti solo su vetture di segmento superiore - ha spiegato Stephen Odell, presidente di Ford Europa -. È una proposta completamente nuova che vuole incontrare le necessità e i gusti di un crescente numero di clienti che vogliono un'auto compatta ma con dimensioni maggiori».

Arrivare alla versione di serie della B-Max ha richiesto approcci innovativi per lo sviluppo delle porte, che, integrando al loro interno i montanti centrali, permettono un'accessibilità all'abitacolo del tutto inedita. La nuova Ford - è stato annunciato - vanta anche materiali e rifiniture di una qualità precedentemente riservata ad auto di segmento superiore, nonché una grande configurabilità della capacità di carico, per la quale si pone ai vertici del segmento delle «piccole» familiari.

La nuova B-Max sarà disponibile sia con motori diesel Duratorq Tdci sia con il nuovo motore benzina EcoBoost 1.0 di Ford, combinazione di potenza e affidabilità. Sarà in vendita in Europa nel corso dell'anno. Prezzi, modelli ed equipaggiamenti saranno svelati durante il Salone di Ginevra. Non resta che attendere.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags