Mercoledì 08 Febbraio 2012

Fiat Punto 2012
Con nuovi motori

Presentata nei giorni scorsi al Balocco (Torino) la nuova Punto 2012, un bestseller europeo che dal 1993 (anno del primo lancio) ad oggi è stata prodotta in quasi 8,5 milioni di esemplari, oltre ad essere costantemente l'automobile più venduta in Italia. Fiat ne rafforza, ora, la spiccata personalità attraverso un aggiornamento estetico importante, unitamente a nuovi colori esterni e e nuove tinte dei rivestimenti dei sedili. Insieme all'aggiornamento del design, fa il suo debutto il motore bicilindrico di 875 cc TwinAir turbo da 85 cv che si è già meritato il premio "International Engine of the Year 2011" mentre, collateralmente, si evolve tecnologicamente anche il 1.3 MultiJet 2.

All'esterno, Punto 2012 propone un nuovo frontale caratterizzato da un paraurti interamente verniciato nella stessa tinta della vettura con gli indicatori di direzione collocati a fianco della presa d'aria dentro un unico perimetro che li circonda. Ritocchi sostanziali anche nella parte posteriore: il paraurti è integrato e dello stesso colore della carrozzeria. In dettaglio, la sua forma in rilievo descrive una zona che suddivide l'area dedicata alla targa da quella in cui sono posizionate le funzioni ausiliarie dei fanali.

All'interno, spiccano gli inediti tessuti di rivestimento dei sedili e gli originali inserti della plancia che ne accentuano l'eleganza stilistica. Completano le novità estetiche di Punto 2012 i cerchi in lega da 15" con un nuovo design e tre nuovi colori metallizzati: Blu Profondo, Rosso Elegante, Grigio Affascinante. Inoltre, come per la 500, la denominazione TwinAir indicherà non solo la motorizzazione bicilindrica ma un nuovo allestimento che si contraddistingue per un'estetica unica e riconoscibile: la disponibilità di un colore dedicato, Verde Energetico, abbinato all'esclusivo tetto nero lucido, offerto come optional.

Importanti la novità dei propulsori. Il nuovo motore bicilindrico di 875 cc TwinAir turbo da 85 cv consente a Fiat Punto 2012 di confermarsi come una riuscita sintesi tra rispetto ambientale (98 g/km CO2) e piacere di guida (85 CV a 5.500 giri/min di potenza e 145 Nm a 2.000 giri/min di coppia massima). Attraverso la specifica taratura del controllo motore, questo propulsore coniuga due differenti modalità di funzionamento, selezionabili attraverso un tasto disposto in plancia: il sistema Normal garantisce la disponibilità piena delle prestazioni del motore per esaltare il brio e la vivacità di guida della vettura; l'opzione Eco, mediante una limitazione della coppia, permette di ridurre i consumi, garantendo una guida ecologica e più attenta all'economia d'uso. La tecnologia torinese rinnova anche il 1.3 MultiJet 2 da 85 CV che, grazie all'adozione di due nuovi sistemi (l'Intelligent Alternator e l'Intelligent Flow), consentono a questo propulsore di scendere a livelli record di emissioni: soltanto 90 g/km CO2.

In Italia la gamma della Punto 2012 si compone di tre linee di prodotto - Comfort, Sport e Fun to Drive - ciascuna caratterizzata da una differente offerta di contenuti con l'obiettivo di soddisfare esigenze diverse. La prima linea comprende gli allestimenti Pop, Easy, Lounge e si rivolge a un cliente tradizionale, in un crescendo di contenuti di confort e stile. Invece, per una clientela maschile che ricerca una vettura esteticamente riconoscibile e dinamica è stata ideata la linea Sport che include anche la versione Racing & Sport. In particolare, la linea Fun to Drive propone l'esclusivo allestimento TwinAir con il rivoluzionario motore bicilindrico e tutta una serie di personalizzazioni da segmento superiore: montanti e calotte specchi in nero lucido, cerchi in lega specifici, 13 colori esterni di cui uno dedicato, Verde Energetico, l'opzione esclusiva del tetto nero lucido e tessuti sedili "Sportex".

Daniele Vaninetti

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags