Giovedì 12 Settembre 2013

Sull'elettrica Ampera
Opel fa lo «sconto»

In Opel lo dicono da tempo: «Nessun'altra auto elettrica europea è in grado di trasportare quattro persone per 80 chilometri in modalità puramente elettrica e per oltre 500 chilometri in modalità bi-fuel senza doversi fermare a ricaricare».

E ora, nell'ambito della propria offensiva di prodotto, in pieno svolgimento, la casa tedesca del gruppo GM assume una posizione chiara e investe nel futuro della mobilità elettrica. Il costruttore tedesco riduce, infatti, in modo significativo il prezzo di vendita di Ampera in alcuni mercati con l'obiettivo di favorire questo tipo di mobilità ecologica, ancora non sufficientemente diffusa.

In Italia una vettura innovativa come Opel Ampera è adesso disponibile a 39.900 euro (chiavi in mano, esclusa Ipt), con una riduzione sostanziale di ben 5.600 euro. Opel è uno dei pionieri della mobilità elettrica e dal lancio di mercato, all'inizio del 2012, ha compiuto progressi significativi per quanto riguarda la sua prima automobile elettrica.

Snellendo i processi della produzione di serie, sfruttando i risparmi nell'acquisto di componentistica e mantenendo un impegno senza tentennamenti per rendere la mobilità elettrica alla portata di tutti, si è in grado di ridurre considerevolmente il prezzo di questa berlina «green».

Nel farlo, Opel rafforza una tecnologia nuova e pionieristica a vantaggio di tutti i clienti e con grande piacere del Dr. Karl-Thomas Neumann, ceo del costruttore, che dichiara: «Opel Ampera è stata la prima automobile elettrica sul mercato di un costruttore europeo. Con il nuovo prezzo dimostriamo la nostra linearità e continuiamo a perseguire la nostra strategia per la mobilità sostenibile. Noi di Opel manteniamo l'impegno a investire nella propulsione elettrica e crediamo nella futura automobile senza emissioni, non in un tempo futuro, bensì oggi».

L'amministratore delegato di Opel ha annunciato la buona notizia al Salone di di Francoforte durante una conferenza per operatori sulla mobilità del futuro. Opel Ampera è una vera quattro posti in grado di percorrere fino a 80 chilometri in modalità puramente elettrica, ossia a emissioni zero nelle aree urbane. Se la batteria agli ioni di litio da 16 kWh viene caricata con elettricità proveniente da fonti rinnovabili, la sua impronta ecologica è impeccabile. E quando si utilizza il motore benzina 1.4 litri del dispositivo di estensione dell'autonomia Opel Ampera può percorrere fino a 500 chilometri senza fermarsi per ricaricare la batteria.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags