Mercoledì 02 Ottobre 2013

La gamma Lexus
diventa solo Hybrid

Con la nuova IS il marchio Lexus completa la sua gamma unicamente e interamente Hybrid, stabilendo un primato sul fronte della nuova mobilità. Oltre ad essere una proposta accessibile per vetture con questa tecnologia (i prezzi partono da 37.500 euro), la IS risulta essere competitiva a livello di consumi e quindi di emissioni rispetto alle migliori proposte delle berline del segmento con motorizzazione diesel.

Un ulteriore salto di qualità è rappresentato dalla versione F Sport che, oltre a beneficiare di una serie di interventi estetici interni ed esterni, è in grado di aggiungere grande sportività alla vettura presentando anche una serie di miglioramenti dal punto di vista dinamico, realizzati grazie alla speciale messa a punto delle sospensioni.

All'esterno, la versione F Sport è immediatamente riconoscibile grazie all'esclusivo design della griglia frontale, caratterizzata da un rivestimento cromato e da un esclusivo schema a nido d'ape in grado di spiccare maggiormente rispetto alle altre versioni. Gli angoli inferiori dei paraurti anteriori sono caratterizzati dai fendinebbia a Led e dagli esclusivi dettagli ideati per migliorare i carichi aerodinamici e il raffreddamento dell'impianto frenante.

Gli esclusivi cerchi da 18” presentano un design che richiama quello della supersportiva LFA. A bordo i modelli F Sport dispongono del contagiri mobile, già presente sulla LFA, del volante e del pomello del cambio rifiniti in pelle perforata mentre le decorazioni in materiale metallizzato hanno un effetto tridimensionale. La IS Hybrid F Sport ha goduto di una specifica messa a punto delle sospensioni e del servosterzo elettrico (EPS) al fine di migliorare ulteriormente l'handling ed il conseguente piacere di guida.

È equipaggiata con le sospensioni adattive variabili (AVS) che permettono di scegliere tra due impostazioni degli ammortizzatori: la modalità Normal, per il massimo del comfort nella guida quotidiana, e la modalità SPORT S+, per garantire maggior controllo e massima reattività in curva. Sulla nuova vettura, inoltre, è disponibile un innovativo volante, caratterizzato dalle palette per la gestione del cambio in grado di offrire, per la prima volta, il controllo completo dei sistemi multimediali, del quadrante e del display da 7”.

I diversi allestimenti sono equipaggiati con il nuovo sistema Lexus display audio oppure con il Sistema di navigazione integrato Lexus, quest'ultimo disponibile con Remote Touch. La connettività Usb, Aux e Bluetooth sono disponibili a partire dalla versione base. Tra i servizi Lexus Connected figurano due nuove funzioni fornite da Google: la Google Street View e Panoramio, un servizio di condivisione che abilita l'upload di immagini da visualizzare sul display della consolle centrale.

Infine la IS Hybrid può essere inoltre equipaggiata con il nuovo ed avanzatissimo sistema Mark Levinson® Premium Surround System, per offrire una delle migliori esperienze audio disponibili sul mercato. Negli ultimi 12 anni Mark Levinson ha continuato incessantemente a collaborazione con Lexus, sviluppando sistemi audio che si adattassero in maniera perfetta alle caratteristiche dei singoli modelli. Sottoposto a una fase di sviluppo durata 4 anni, il sistema da 835 Watt, 15 altoparlanti e 12 canali, è stato sviluppato appositamente per la nuova IS Hybrid, consentendo di raggiungere prestazioni elevatissime, arrivando ad offrire una qualità sonora simile a quella di una sala da concerto.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags