Lunedì 14 Luglio 2008

Mini Cooper Works, divertimento sportivo

La famiglia Mini si amplia nel settore delle vetture particolarmente sportive e si registra un nuovo posizionamento del marchio John Cooper Works. La Mini John Cooper Works e la Mini John Cooper Works Clubman mettono insieme il divertimento di guida di una Mini in una versione adatta alle corse e il carattere e la tradizione del marchio John Cooper Works.

I componenti del motore e dello châssis sono derivati direttamente dalla macchina da corsa John Cooper Works CHALLENGE: motore quattro cilindri da 155 kW/211 CV con turbocompressore Twin-Scroll e iniezione diretta di benzina, cerchi in lega da 17 pollici particolarmente leggeri, freni ad alte prestazioni, impianto di scarico sviluppato appositamente per i due modelli, cambio manuale a sei marce modificato. L’abitacolo è a protezione anticrash ottimizzata; sei airbag di serie; cinture di sicurezza a tre punti in tutti i sedili; davanti tendicinture e limitatori di sforzo; avvertimento allacciamento cintura; nel divanetto posteriore sistema di fissaggio per i seggiolini dei bambini ISOFIX di serie.
Gli interni sono in uno stile sportivo: volante Sport a tre razze di serie con rivestimento in pelle, cielo del tetto color antracite, modanature interne in Piano Black, indicatore della velocità esclusivo per i due modelli.

(14/07/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags