Giovedì 24 Luglio 2008

Usa, nel 2010 i distributoriper le auto elettriche

Va bene l’auto elettrica, ma dove fare rifornimento? Gli Stati Uniti cominciano ad attrezzarsi: General Motors, infatti - afferma la rivista Wired - ha appena lanciato il progetto per la prima rete di distributori (nascerano entro il 2010) e in California fioriscono le piccole start-up impegnate nel business dell«elettrificazione» dei motori. 
I distributori dovrebbero arrivare in contemporanea con il primo modello di auto a batteria dedidato al largo consumo prodotto appunto da Generl Motors. La prima rete «ecologica» sarà realizzata dall’Electric Power Research Institute insieme a una serie di compagnie private. Le nuove stazioni di servizio dovrebbero sorgere all’interno di garage pubblici e grossi parcheggi anche privati. General Motors considera «inevitabile» il processo di elettrificazione delle auto e si prepara a vendere «centinaia di migliaia di auto elettriche in pochi anni». 
Dopo General Motors anche Ford dovrebbe seguire l’esempio. Al momento auto elettriche sono realizzate da piccole compagnie e il loro problema è principalmente il costo: resta ancora troppo alto, superiore agli 80mila dollari. Quando arriveranno i modellli delle grandi case automobilistiche i prezzi scenderanno.

(24/07/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags