Giovedì 16 Ottobre 2008

Vetro dell’auto rotto? Attenti a chi lo ripara

Cosa si può fare quando si rompe un vetro dell’auto? Le assicurazioni rispondono? E a chi ci si deve rivolgere per riparare il danno? L’Apva, Associazione Professionisti Vetri per Auto, ricorda che circa il 75% delle polizze prevede una copertura sui cristalli e che in caso di guasto l’automobilista non è affatto obbligato a rivolgersi ad un operatore convenzionato con la compagnia assicurativa. E raccomanda: scegliete professionisti. L’automobilista ha infatti il pieno diritto di scegliere chi ritiene più opportuno e soprattutto di verificare le sue credenziali. L’Apva, nata dall’esigenza di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla corretta installazione e manutenzione dei vetri al fine della sicurezza in auto, punta il dito sull’assistenza non all’altezza che talvolta gli automobilisti ricevono a proposito dei vetri: utilizzo di materie prime non a norma o di tecnologie superate, con il solo scopo di risparmiare qualche euro.
Gli associati Apva fanno invece riferimento a un codice (Code of Practice) che stabilisce standard qualitativi validi a livello internazionale. Tramite il sito www.apva.it, ciascun utente può consultare l’elenco degli operatori iscritti e consultarli direttamente.

(16/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags