Lunedì 15 Dicembre 2008

Motore cinese e prezzo bassoTorna la Bmw monocilindrica

Torna la monocilindrica Bmw e cambia nome: fino ad oggi l’abbiamo conosciuta come F 650 GS, ora diventa G 650 GS. Non solo: la nuova «vecchia» Bmw si presenta con un prezzo più basso del passato. Il taglio è significativo: quasi il 15% rispetto al modello in produzione in precedenza (venduto a 7.961 euro). In Spagna si andrebbe addirittura sotto i 7.000, compresi ABS e manopole riscaldate.


Il «trucco» è presto detto: il motore monocilindrico viene dalla Cina, costruito su indicazione Bmw dalla Loncin, con ovvio risparmio di spesa. Loncin, peraltro, costruisce ormai da tempo tutti i motori della serie G.
Motore cinese, dunque, ma per il resto tutto è fatto in Germania e sempre in Germania avviene l’assemblaggio della moto che è pensata per i mercati sudamericani e asiatici. Verrà importata anche in Spagna, mentre per l’Italia tutto tace.

(15/12/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags