Giovedì 13 Agosto 2009

Impianti a gpl e metano
In arrivo gli incentivi

In arrivo maggiori incentivi statali per l'installazione di impianti di alimentazione a gpl e a metano per tutti i tipi di autovetture circolanti. All'entrata in vigore della Legge Sviluppo, il 15 agosto, l'incentivo passerà da 350 a 500 euro per gli impianti di alimentazione a gpl e da 500 a 650 euro per quelli a metano, spiega il ministero per lo Sviluppo Economico in una nota. L'applicazione di tale misura, già prevista solo per alcuni tipi di categorie di veicoli (euro 0, euro 1 ed euro 2), sarà estesa a tutte le autovetture circolanti.

Anche questa misura del Governo, come gli incentivi auto, va a sostenere interventi che rendono meno inquinante il parco auto del nostro Paese favorendo l'installazione di impianti per l'uso di combustibili eco-compatibili come il gpl e il metano - afferma il ministro Claudio Scajola -. La misura innesca anche benefici a favore delle attività delle industrie e delle officine del settore, creando così un positivo volano per la ripresa della domanda.

Le risorse messe a disposizione dal ministero dello Sviluppo Economico per sostenere questo incentivo ammontano complessivamente a quasi 90 milioni di euro per il 2009 e potranno potenzialmente beneficiarne circa 150 mila automobilisti.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags