Alfa Romeo Giulia AE ancora più efficiente
Alfa Romeo Giulia AE

Alfa Romeo Giulia AE
ancora più efficiente

Altra novità nella gamma di Alfa Romeo Giulia. Debutta l’innovativa versione «AE» (Advanced Efficiency) disponibile sull’allestimento Business ed equipaggiata con il motore 2.2 Diesel da 180 CV con cambio automatico a 8 rapporti.

Il mondo delle flotte ha dimostrato di apprezzare in modo rilevante la nuova Giulia e le sue versioni Business: nel mercato delle società medio grandi in Italia ci sono circa 400 aziende con flotte di questo segmento. In soli tre mesi dal lancio più di 300 aziende hanno inserito la Giulia nella car policy aziendale. Un dato di grande rilievo, a dimostrazione della bontà del prodotto, dei suoi contenuti e dell’offerta.

La nuova Giulia Business «AE» è caratterizzata da un badge specifico sul portellone posteriore e raggiunge un risultato straordinario in termini consumi e di emissioni dichiarati: 3,8 l/100km e soltanto 99 g/km di CO2 nel ciclo combinato. Tali risultati sono ottenuti grazie a soluzioni tecniche specifiche, tramite l’adozione di una valvola EGR a bassa pressione che migliora l’efficienza del motore, dell’intercooler aria-acqua, di un circuito di raffreddamento del motore secondario in aggiunta a quello primario e di specifici rapporti del cambio.

Inoltre, grazie a una riduzione di circa 5 millimetri dell’altezza del corpo vettura e a cerchi in lega esclusivi di specifica progettazione, il CX si è ridotto a 0,23 per una migliore efficienza aerodinamica. Infine, la Giulia «AE» Advanced Efficiency adotta pneumatici specifici 205/60 R16, per una ridotta resistenza al rotolamento.

Gli effetti di queste innovazioni si riflettono sulla resa complessiva del motore, a partire dai bassi regimi, ferme restando le prestazioni di assoluto rilievo: 230 km/h di velocità massima e 7,2” per accelerare da 0 a 100 km/h.

D. V.


© RIPRODUZIONE RISERVATA