Fiat Tipo, anteprima mondiale 5 porte e Sw: offensiva prezzi

Fiat Tipo, anteprima mondiale
5 porte e Sw: offensiva prezzi

Presentati lunedì 2 maggio in anteprima mondiale nelle storiche Officine 81 di Mirafiori a Torino, alla presenza dell’ad di Fca Sergio Marchionne, i due nuovi modelli della famiglia Tipo: la Cinque porte e la Station Wagon Tipo che si aggiungono alla Sedan (4 porte). L’offensiva prezzi di Fiat continua.

Fiat Tipo 4 porte, Fiat Tipo 5 porte e Fiat Tipo Station Wagon costituiscono una «Smart Choice»: la risposta di Fiat a un mondo che ha nuovi bisogni e nuove modalità di acquisto legate a scelte consapevoli e concrete. Infatti la famiglia Tipo punta tutto su un’offerta value for money del mercato e le tre declinazioni condividono tra loro la stessa equazione di valore, ma vantano ognuna una propria, spiccata, personalità, come i clienti a cui si riferiscono, siano essi famiglie, coppie o giovani.

Le versioni 4 porte, 5 porte e Station Wagon sono già ordinabili presso gli showroom italiani. La nuova Tipo 5 porte, completa di radio bluetooth, sensori di parcheggio posteriori, fendinebbia, climatizzatore e 6 airbag, con motore benzina 1.4 da 95 CV , è in promozione a 12.750 euro con finanziamento a fronte di un listino di 15.900 euro. Per coloro che sono interessati alla motorizzazione diesel, per il 1.3 da 95 CV sono necessari 3.000 euro in più rispetto al prezzo promozionale del benzina. Il pubblico potrà conoscere da vicino la nuova Fiat Tipo 5 porte durante il «porte aperte» del 14 e 15 maggio in tutte le concessionarie Fiat in Italia.

La nuova famiglia di Fiat Tipo

La nuova famiglia di Fiat Tipo

La famiglia Tipo è stata sviluppata intorno al concetto di “skills-no frills”, e offre contenuti realmente rilevanti, coniugando in una straordinaria offerta di valore i concetti propri della storia del marchio Fiat: funzionalità, semplicità e personalità.

Dal punto di vista delle dimensioni, il modello a 5 porte è lungo 4,37 metri, largo 1 metro e 79 centimetri e alto 1,50 metri mentre la Station Wagon guadagna 20 cm in lunghezza e tocca i 4,57 m. L’altezza è di 1,51 m grazie alle barre longitudinali di serie sul tetto. Resta invariata la larghezza. La capacità di carico sotto la cappelliera è ai vertici della categoria: 440 litri per la 5 porte e 550 litri per la Station Wagon, che è caratterizzata da soluzioni di massima praticità che ne massimizzano la flessibilità di utilizzo.

In Italia, al lancio la gamma segue una logica semplice e lineare: tre carrozzerie, tre allestimenti, tre motori con tre alimentazioni diverse e due tipi di cambio. Nel dettaglio, la berlina, la 5 porte e la Station Wagon saranno disponibili nelle versioni «Easy» e «Lounge» oltre a versioni Business studiate ad hoc per le flotte. La gamma motori Euro 6 offre soluzioni dirette al cuore del mercato da 95 a 120 cv, a gasolio, a benzina e a doppia alimentazione benzina e Gpl. Il cambio può essere manuale e automatico a doppia frizione a seconda delle motorizzazioni.

Nel pieno spirito Fiat, le nuove nate della famiglia Tipo adottano numerose soluzioni ingegnose che migliorano la vita di chi le guida e di chi le vive come passeggero. Lo dimostra la ricca dotazione di serie e il debutto dell’innovativo sistema UconnectTM 7” HD LIVE con touch-screen a colori da 7” ad alta risoluzione e schermo capacitivo che permette il «pinch&swipe», ovvero un utilizzo del tutto simile a quello dei moderni tablet. Completa anche la dotazioni di sistemi per la sicurezza sia attiva sia passiva.

L’Ad di Fca ha annunciato che Alfa Romeo Giulia sarà presentata al premier Matteo Renzi il 5 maggio prossimo come fiore all’occhiello del Made in Italy: «È una macchina eccezionale», ha sottolineato Marchionne rispondendo ad alcune domande dei giornalisti a margine della presentazione di Tipo. Fiat punta alla piena occupazione nei suoi stabilimenti italiani - se possibile - anche prima del 2018, ha aggiunto il manager del Gruppo torinese.

Daniele Vaninetti


© RIPRODUZIONE RISERVATA