Mercoledì 06 Novembre 2013

Mercedes Classe C

Il restyling nel 2014

link

Prime anticipazioni sulla futura generazione Mercedes-Benz Classe C il cui debutto, previsto per l’inizio del prossimo anno, dovrebbe essere al Detroit Auto Show 2014. Le prime indiscrezioni offrono il primo assaggio di come saranno le forme che definiscono il futuro modello della stella.

La nuova Mercedes Classe C dovrebbe nascere, a quanto riferisce Motor Authority, su una versione della piattaforma a trazione posteriore MRA, ridotta nelle dimensioni. La stessa su cui è realizzata la Classe S del 2014. Un’altra novità relativa all’industrializzazione riguarda i siti di produzione che comprenderanno Stati Uniti e Brasile.

Già dalle prime anticipazioni la Mercedes vanta forme e status di classe elevata, adozione dei controlli «touch» e scocca portante in materiali leggeri. Tutti elementi che costituiscono la base progettuale della nuova generazione Classe C. Sebbene per il prossimo anno sia previsto l’esordio di un altro nuovo modello, la Classe S Coupé, l’anticipazione rivela che anche la nuova generazione Classe C avrà la carrozzeria a quattro porte.

L’osservazione della vista laterale mostra infatti con chiarezza che la fiancata ha due maniglie delle porte, mentre la vista anteriore mette in mostra evidenti linee da berlina, più che da coupé sportiva. L’immagine dell’interno fa risaltare la presenza a centro plancia delle tre bocchette di aereazione del climatizzatore, nuove rispetto «al quartetto» di bocchette della Classe C attuale e della futura Classe S Coupé. Subito sotto appare la parata dei pulsanti di comando, facili e intuitivi, con cui gestire gran parte dei comandi di utilizzo più comune.

A giudicare alle immagini è facile ipotizzare una nuova generazione Classe C caratterizzata da un design della carrozzeria di sicuro effetto. La gamma delle motorizzazioni prevede, per la prima volta, anche un gruppo propulsore ibrido e la disponibilità della trazione integrale 4Matic. Al nuovo modello sarà anche affiancata una versione AMG ad alte prestazioni e diversi stili di carrozzeria, dalla Coupé alla Station Wagon, fino alle convertibili.

Daniele Vaninetti

© riproduzione riservata