Nuova Ford Fiesta ST aumenta la sportività

Nuova Ford Fiesta ST
aumenta la sportività

Ford ha rivelato ulteriori dettagli sulle sofisticate Sports Technologies che renderanno l’esperienza di guida al volante della Fiesta ST ancora più reattiva, coinvolgente e divertente.

Tra queste un differenziale meccanico a slittamento limitato (LSD) per un’aderenza in curva ottimizzata. Le molle a bilanciamento delle forze brevettate da Ford per una maggiore reattività garantiscono una migliore risposta del retrotreno e una sensazione di maggiore aderenza. Il Launch Control consente di effettuare partenze brucianti senza far slittare le ruote. Il sistema integra un display grafico dedicato nel quadro strumenti

Ford aveva presentato l’anno scorso la terza generazione di Fiesta ST, il primo modello Ford Performance equipaggiato da un motore a 3 cilindri, e la prima Fiesta ST a disporre del selettore di modalità di guida, grazie al quale si potrà scegliere tra Normal, Sport e Track, ottimizzando le configurazioni di motore, sterzo e controlli di stabilità, per vivere la migliore esperienza di guida possibile su strada o pista. Ora la nuova Fiesta ST offre, inoltre, la tecnologia di disattivazione dei cilindri applicata al 3 cilindri, per coniugare grandi prestazioni con una straordinaria efficienza. La valvola attiva di controllo del rumore dello scarico contribusce a rendere l’esperienza di guida ancora più emozionante, amplificando ulteriormente il sound sportivo del 3 cilindri.

I clienti della prossima generazione di Fiesta ST potranno beneficiare di importanti innovazioni sviluppate dal team Ford Performance e già implementate a bordo della supercar GT e della Focus RS, finalizzate per restituire un’esperienza di guida divertente e unica nel suo segmento, come il sound del motore a 3 cilindri, una vera e propria melodia per gli appassionati>, ha commentato Leo Roeks, direttore di Ford Performance Europa.

La nuova versione è stata sviluppata per garantire un utilizzo quotidiano e un maggior risparmio di carburante, abbinati a un’esperienza di guida straordinaria, che possa sia lusingare il principiante sia premiare il più esperto. Sarà in vendita dalla prossima primavera. La terza generazione di Fiesta ST è anche la prima a essere offerta con un Quaife LSD a slittamento limitato per l’assale anteriore, che ne ha migliorato ulteriormente la trazione e la capacità di risposta, aggiungendo più grip in uscita dalle curve. Il nuovo differenziale meccanico LSD limita la coppia trasferita in eccesso sulla ruota con meno trazione e la ridistribuisce a quella con più trazione, per contrastare il wheelspin che può ostacolarne l’accelerazione e la stabilità. Il differenziale si integra perfettamente con la versione aggiornata della tecnologia di Controllo dinamico della trazione in curva (Torque Vectoring Control) che agisce sui freni per controllare la velocità di rotazione tra le ruote all’interno della curva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA