Porsche Panamera,
il coraggio cambia tutto

Per il lancio della nuova Panamera, il Centro Porsche Bergamo di Bonaldi Motori ha organizzato una serata all’insegna del coraggio e del cambiamento.

Porsche Panamera, il coraggio cambia tutto

Nella suggestiva cornice dello Spazio ALT di Alzano Lombardo, un’area industriale restaurata per accogliere un’importante collezione di Arte contemporanea, oltre trecento invitati hanno potuto ammirare la seconda generazione della prestigiosa ammiraglia a quattro porte. Andare oltre le convenzioni, sfidare i propri limiti: è il “filo rosso” del coraggio, che assume diverse forme e accomuna la Porsche Panamera agli ospiti intervenuti all’evento. Il coraggio di Giusy Versace, atleta paralimpica e conduttrice televisiva, che ha saputo trasformare la propria disabilità in un’opportunità da cogliere e valorizzare. Il coraggio della cantante folk Aba, all’anagrafe Chiara Gallana, che si è affermata per la sua voce calda e potente all’edizione 2013 di X Factor. E, a fare da sfondo, le opere di artisti che, come Balla, Duchamp, Pistoletto, Abramovic, Cattelan e Boetti, hanno proposto linguaggi e registri nuovi. Presentatore della serata Francesco Rapetti Mogol, musicista e conduttore, figlio d’arte del celebre paroliere di molti cantautori italiani.

«Il coraggio è una virtù che ci appartiene - ha sottolineato con orgoglio Simona Bonaldi, AD del Centro Porsche Bergamo - è nel nostro DNA e lo interpretiamo con grande coerenza. E’ il coraggio del fondatore Lorenzo Bonaldi, che ha saputo dare vita al nostro Gruppo, in crescita e orientato ad investimenti importanti; è il coraggio di un marchio come Porsche, che guarda al futuro con la forza dell’innovazione senza dimenticare la tradizione. Il coraggio, infine, della nuova Panamera, la seconda generazione di una vettura straordinaria, interamente rinnovata, ancora più tecnologica ed elegante, tanto da essere la Gran Turismo più sportiva del mercato. Non si può fare a meno di notare che, nel design, la nuova Panamera ha tratti fortemente imparentati con la 911, l’icona del marchio Porsche».

La seconda generazione della Porsche Panamera unisce le prestazioni di un’autentica sportiva al comfort di una berlina di categoria superiore. Motore, trasmissione, telaio: tutto è stato riprogettato per offrire un’esperienza di guida ancora più coinvolgente. Tutte le versioni dispongono di trazione integrale permanente e sono equipaggiate con il nuovo cambio PDK a doppia frizione e otto rapporti. La dinamica di guida trova un nuovo equilibrio grazie alla compensazione attiva del rollio, alle sospensioni pneumatiche e all’asse posteriore sterzante, che migliora la maneggevolezza alle basse velocità.

Disponibile in concessionaria dal 5 novembre 2016, la nuova Porsche Panamera è proposta in tre versioni: 4S con motore V6 a benzina da 440 CV (117.362 euro), Turbo con motore V8 da 550 CV (158.354 euro) e 4S Diesel con motore V8 da 422 CV (121.388 euro). In un secondo tempo arriverà anche la variante ibrida plug-in.

© RIPRODUZIONE RISERVATA