Renault Twingo GT
La city car sportiva

Renault svela Nuova Twingo GT. Questa versione della city car, nelle intenzioni del costruttore, vuole esaltare il piacere di guida, nella migliore tradizione delle GT progettate da Renault Sport

Renault Twingo GT La city car sportiva

La motorizzazione TCe turbo è capace di sviluppare fino a 110 cavalli e 170 Nm di coppia. I cerchi in lega da 17’’, l’altezza da terra ribassata e i profili passaruota in nero opaco evocano subito questa vocazione sportiva. Gli altri elementi distintivi sono la presa d’aria laterale, il diffusore del paraurti posteriore – ridisegnato per integrare il doppio terminale di scarico – e i loghi RS presenti sulle fiancate e sul posteriore. Inedita ed esclusiva la tonalità Spicy Orange ma la nuova vettura è proposta anche nei colori Cosmic Grey, Nero Etoilé e Bianco Dreams.

Partendo dal cofano e prolungandosi per tutta la lunghezza del tetto, anche gli stripping NACA strizzano l’occhio a Twin’Run. Sono in nero per la tonalità Spicy Orange, in arancione per le altre tinte carrozzeria disponibili. L’abitacolo è coerente con l’esterno. Note arancioni ravvivano la selleria in pelle-tessuto, le bocchette di ventilazione e la base della leva del cambio. La pedaliera e il pomello della leva del cambio sono in alluminio. Pur condividendo l’architettura di alcune delle vetture sportive che hanno fatto la storia di Renault Sport – come R5 Turbo o Clio V6 – Twingo rimane comunque una piccola city car che non rinuncia alla maneggevolezza e al comfort.

Alloggiato tra le ruote posteriori, il motore a tre cilindri è inclinato a 49 gradi per offrire maggiore compattezza. Gli ingegneri di Renault Sport hanno lavorato alla sua ottimizzazione facendolo diventare il più performante della gamma. Il regime di rotazione del turbocompressore è stato aumentato. La pompa della benzina è progettata per aumentare, di conseguenza, la portata di carburante e la pompa dell’acqua è studiata per ottimizzare il raffreddamento della meccanica. Anche il terminale di scarico è stato oggetto di un lavoro specifico con una nuova taratura della portata d’aria e della contropressione e un silenziatore a doppia uscita.

I nuovi ammortizzatori sono associati alle molle originali ma con una taratura più spinta. La barra stabilizzatrice anteriore è stata sostituita con una di diametro superiore. Con un’altezza da terra ribassata di 20 mm rispetto alla versione base e i cerchi Twin’Run da 17’’ – che montano pneumatici Yokohama BluEarth – Nuova Twingo GT è ben piantata al suolo. È stata rivista anche l’elettronica con una nuova taratura del controllo dinamico di traiettoria ESP. La messa a punto è stata realizzata dai piloti collaudatori di Renault Sport, che intervengono su tutte le gamme R.S. e GT. Il prezzo chiavi in mano è di 15.600 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA