Martedì 02 Marzo 2010

E' decollata
Meridiana fly

È nata ufficialmente ieri Meridiana fly, la seconda compagnia aerea italiana, quale integrazione delle attività di trasporto aereo di Meridiana e di Eurofly. Si è quindi completato il processo formale di integrazione tra le due compagnie, avviato lo scorso novembre, e che ha determinato l'unificazione del personale, del network, della flotta, e dell'intera organizzazione. Grazie all'impegno di tutto il personale e delle strutture organizzative dell'Enac, Meridiana fly ha ottenuto la licenza di esercizio alle ore 6 di ieri. Il primo volo intercontinentale di Meridiana fly, con codice IG2811, è decollato il 28 febbraio alle 7 (ora italiana) dall'aeroporto dell'isola di Mauritius, diretto a Milano Malpensa.

L'integrazione fra i due vettori comporta innanzitutto una migliore organizzazione dei servizi al cliente e della rete dei collegamenti offerti, che attualmente comprende circa 90 destinazioni in Italia e nel mondo, con più di 1.500 voli settimanali, e sarà incentrata su cinque basi di riferimento: Olbia, Milano, Verona, Firenze e Cagliari. Saranno 7 le destinazioni intercontinentali, 48 quelle internazionali (Europa e Paesi limitrofi) e 32 le destinazioni nazionali. Inoltre, con il prossimo orario estivo, la rete dei collegamenti sarà ulteriormente ampliata con l'apertura di nuove destinazioni.

La "nuova" compagnia Meridiana fly sarà dotata da subito di una flotta che è già stata completamente rinnovata nella cabina interna sia degli aeromobili Airbus 320, 319 e 330, sia degli MD82. Meridiana fly, per un certo periodo continuerà ad avvalersi di aerei con la livrea di Meridiana ed Eurofly, una flotta di 35 aeromobili, di cui 17 MD82, 9 A320, 4 A319, 3 A330 e 2 ATR 42.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags