Sabato 17 Aprile 2010

I LOVE FIBER: la richiesta di larga banda nasce spontanea su facebook.

E’ nato da poche settimane un gruppo spontaneo su facebook che cerca di creare consensi intorno al concetto di “diritto alla fibra ottica”. I promotori vogliono raccogliere + adesioni possibili tra privati, aziende e istituzioni, sensibilizzando l’opinione pubblica e la politica locale e centrale intorno al broadband e alle reti di nuova generazione. Siamo convinti (e non siamo i soli) che attraverso una forte spinta della “larghissima banda” si possa giungere a importanti risultati per tutti. Inizialmente il gruppo raccoglierà informazioni e notizie interessanti relative al broadband, alle reti di nuova generazione (ngn, ngn2), alla fibra ottica; successivamente gli autori intendono realizzare un’applicazione di facebook che permetta agli iscritti di indicare dove vorrebbero avere il collegamento, a quali velocità e quanto sarebbero disposti a spendere: i risultati verranno poi riportati in tempo reale su una mappa visuale. L’obiettivo principale di questa iniziativa è dimostrare ai nostri governanti quanto sia forte l’interesse della popolazione, ma anche quello di spingere a replicare piccole o grandi iniziative private sorte all’estero come quella di Google http://www.pcprofessionale.it/2010/02/11/google-annuncia-una-rete-in-fibra-ottica-ad-alta-velocita e di Lyddington http://tlc.aduc.it/notizia/banda%20larga%20ignorato%20dai%20grandi%20gestori%20paesino%20400_117281.php L’iniziativa parte dal basso da un gruppo di amici appassionati di internet e ict, alcuni dei quali abitano in zona digital divide, forse sono soltanto dei filantropi sognatori, ma In pochissimi giorni hanno raccolto quasi 600 iscritti e l’attenzione di alcuni media della rete. questo è il link del gruppo: non possiamo esimerci dal consigliarvi di iscrivervi e diffonderne la conoscenza: http://www.facebook.com/group.php?gid=317462842843&ref=share#

dariopoma

© riproduzione riservata

Tags