Il coniglio  arrosto

Il coniglio
arrosto

Il coniglio arrosto è il tipico secondo piatto delle nostre zone, sembra difficile da preparare ma in realtà è molto semplice e il risultato è sempre ottimo, l’unica cosa a cui bisogna prestare attenzione è il coniglio: fatevi consigliare dal macellaio ma siate sicuri di acquistare un coniglio di ottima qualità, sarà la chiave di questa ricetta.

Se avete acquistato un coniglio intero iniziate tagliandolo a pezzi: tagliate in corrispondenza delle articolazioni delle ossa, dove possibile, così da avere dei pezzi definiti e per evitare di fare troppa fatica nel tagliarlo. In una pentola ampia aggiungete del burro e un filo di olio, lasciate che il burro si sciolga e aggiungete i pezzi di coniglio e il rosmarino; fate rosolare a fiamma alta per qualche minuto così che ogni pezzo sia dorato su tutti i lati. A questo punto sfumate il coniglio con un bicchiere di vino, in questo caso è stato utilizzato del vino bianco. Abbassate la fiamma al minimo e continuate la cottura del coniglio per altri 40 minuti rigirando i pezzi di tanto in tanto. Al termine della cottura potrete servire in tavola il vostro coniglio arrosto.

Ingredienti (per 1 coniglio)
1 coniglio
sale
un bicchiere di vino
rosmarino
burro
olio

© RIPRODUZIONE RISERVATA