L’estate si avvicina Polpo e purè

L’estate si avvicina
Polpo e purè

L’estate si avvicina e Irene vi propone un’ottima ricetta con un protagonista del mare: il polpo.

Per servire in tavola polpo e purè iniziate dalla cottura del polpo. Innanzitutto preoccupatevi di riempire una pentola ben capiente di acqua, inserite una carota tagliata a pezzi, mezza cipolla e un gambo di sedano. Quando l’acqua inizia a bollire inserite il polpo pulito in precedenza e assicuratevi che sia completamente coperto dall’acqua. Mentre il polpo sta cuocendo, prendete quattro o cinque patate, lessatele in acqua salata e una volta ben cotte sbucciatele, schiacciatele in una pentola con lo schiaccia patate e infine aggiungete 30 grammi di burro. Mescolate energicamente le patate lessate e schiacciate e piano piano aggiungete mezzo litro di latte finché il purè non risulterà ben omogeneo. In seguito salate e pepate a piacere. Lasciate cuocere il polpo per quaranta minuti e fatelo raffreddare nella sua acqua. Una volta che il polpo sarà tiepido, tagliate i tentacoli alla base della testa e fateli arrostire per qualche minuto su una pentola antiaderente preventivamente scaldata. Servite il polipo con il purè, una spolverata di prezzemolo e qualche goccia di succo di limone.

Ingredienti (per 3 persone)
1 polpo da 1 kg pulito
4-5 patate
0,5 l di latte
30 g di burro
sedano, carota, cipolla
limone, prezzemolo
sale

© RIPRODUZIONE RISERVATA