Orecchiette fatte in casa con capperi e pomodorini

Orecchiette fatte in casa
con capperi e pomodorini

Splende il sole e cosa c’è di meglio di un piatto che sa d’estate, di mare e di meravigliosi sapori?

Oggi prepariamo insieme le orecchiette, la pasta tipica pugliese. Pasta rigorosamente homemade e facile da fare anche per chi è alle prime armi. Per condirla abbiamo scelto un sugo semplice semplice a base di pomodorini e capperi. Buon appetito e buona estate!

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di semola rimacinata dura

150 g d’acqua

10 g d’olio evo

Per il sugo

350 g di pomodorini ciliegina

mezza cipolla

una manciata di capperi di Pantelleria

80 g di pangrattato

olio qb

origano qb

sale

Procedimento

Formate una fontana sulla spianatoia con la semola rimacinata di grano duro. Fate un buco al centro e aggiungete poco per volta l’acqua. Per ultimo unite l’olio.

Lavorate fino a ottenere un composto liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per 20 minuti.

Prendete un pezzo di pasta alla volta, formate un tubo non troppo sottile e tagliatelo a tocchetti di 1 cm. Con il coltello a punta arrotondata date a ogni tocchetto la forma curva.

Nel frattempo in una padella mettete un giro d’olio con la cipolla tagliata. Doratela leggermente e aggiungete i pomodorini tagliati e i capperi sottosale, l’origano e salate. Cuocete a fuoco vivace, aggiungendo un bicchiere d’acqua.

A parte abbrustolite il pangrattato in una padella con un goccio d’olio. Aggiungete anche qui un po’ di origano. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e conditela con pomodorini e pangrattato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA