Domenica 24 Luglio 2011

L'Audi rinnova
anche la A6 Avant

Mentre il mercato dà ragione ai suoi nuovi modelli ed alla sua costante innovazione di prodotto, Audi annuncia altre novità per la gamma Audi A6 di cui è iniziata la prevendita, anche sul mercato italiano, della versione Avant. La nuova proposta, tenuta a battesimo in anteprima la scorsa settimana a Berlino, arriverà nelle concessionarie del Marchio dei quattro anelli a metà settembre, dopo la passerella al Salone dell'Automobile di Francoforte dove sarà una delle protagoniste della passerella della fascia premium.

«Quando arriverà in Italia in autunno con un prezzo d'attacco fissato in 44.300 euro - ha dichiarato Michael Frisch, direttore di Audi Italia - siamo convinti che le aziende, assieme ai clienti privati, guarderanno con rinnovato interesse a questa vettura».

Audi propone la nuova A6 Avant in cinque motorizzazioni a iniezione diretta: due a benzina e tre diesel con potenze comprese tra i 177 e i 300 cv. Più avanti sarà disponibile anche un 3 litri Tdi biturbo da ben 313 cv. L'aumento di potenza non significa più consumi, anzi l'efficienza e il risparmio per il portafogli di chi la guiderà, sono notevoli: i consumi sono tagliati - dichiara il costruttore - del 21% rispetto alla generazione precedente. In particolare la motorizzazione 2.0 Tdi «impiega» solo 5 litri di carburante per percorrere 100 chilometri. E siamo al top del mercato delle quattroruote.

Da segnalare che tutti i nuovi motori beneficiano delle tecnologie del sistema d'efficienza modulare Audi. E a seconda delle potenze, la nuova A6 Avant è abbinata a sistemi di trasmissione diversi: cambio manuale a sei marce, multitronic a variazione continua, tiptronic a otto rapporti (ottimizzato per cambi marcia rapidi) o lo sportivo S tronic a sette rapporti. Oltre alla trazione anteriore è disponibile anche la trazione integrale permanente quattro. A richiesta il differenziale sportivo ripartisce le forze in modo flessibile tra le ruote posteriori.

Guardando ai vari allestimenti, la versione Ambiente include i cerchi in lega di alluminio a 10 razze con pneumatici 225/55 R17, il dispositivo di assistenza proiettori abbaglianti, il pacchetto luci interne ed esterne, i rivestimenti in pelle Milano, lo specchietto retrovisore interno schermabile automaticamente e o proiettori xeno plus.L'Advanced propone, invece, l'Audi active lane assist, l'Audi music interface, l'Audi pre sense basic, cerchi in lega di alluminio a 10 razze, l'Mmi radio plus con sistema di navigazione dedicato e il volante sportivo multifunzione in pelle.

Le versioni Ambiente e Advanced sono proposte con sovrapprezzo di 3.950 Euro per le motorizzazioni a 4 cilindri e di 3.450 Euro per i motori V6, benzina e TdI. Il nuovo modello del marchio dei Quattro Anelli propone soluzioni d'avanguardia, tra cui spiccano il bagagliaio che si apre, assieme alla tendina copribagagli, con un movimento automatico elettrico azionabile con il piede (basta passarlo sotto allo scudo posteriore, avendo in tasca le chiavi dell'auto) o il sistema di navigazione che si interfaccia via web con Google e mostra in tempo reale le indicazioni sul percorso sovrapposte sulla visione del paesaggio.

Con 86.000 unità già vendute in Italia dal 1994 ad oggi, A6 Avant propone ora anche un design esterno completamente rinnovato pur mantenendo proporzioni sportive ed eleganti nonostante la lunghezza di 4,93 metri. La nuova progettazione della scocca, che per il 20% è in alluminio, ha permesso di migliorare l'abitabilità, di aumentare la spaziosità del bagagliaio (più 20 litri con una forma del vano più regolare) e soprattutto di alleggerire l'insieme, con un risparmio a parità di dotazioni di circa 70 kg. Molto curati e più moderni gli interni, che presentano un design dinamico, un'eccellente qualità delle finiture, un equipaggiamento molto generoso e un'ergonomia esemplare. Anche gli optional sono da auto premium.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata