E3 2015: la top ten dei giochi in mostra

E3 2015: la top ten
dei giochi in mostra

La fiera di videogiochi più importante al mondo è giunta ai titoli di coda. Andiamo a scoprire quali sono a nostro parere i dieci giochi più interessanti mostrati all’E3 2015.

Anche quest’anno l’E3 (Electronic Entertainment Expo), la più importante fiera di videogiochi al mondo e che si svolge ogni anno al Convention Center di Los Angeles, ha chiuso i battenti. La kermesse di quest’anno ha portato sul palco moltissimi annunci bomba e piacevoli sorprese, ma è soprattutto Sony a catalizzare l’entusiasmo dei videogiocatori.

La grande S ha infatti spiazzato tutti annunciando il remake di Final Fantasy VII, il redivivo The Last of Guardian, l’interessantissima nuova proprietà intellettuale Horizon: Zero Dawn e il sempre bellissimo nuovo capitolo di Uncharted. Noi abbiamo raccolto quelli che, a nostro avviso, sono i dieci giochi più interessanti mostrati alla fiera.

10. Super Mario Maker (Uscita: 11 settembre 2015 - Wii U)

Una deludente e sbiadita Nintendo è riuscita a generare interesse solamente attorno a Super Mario Maker, la risposta della grande N a Little Big Planet. Si tratta infatti un editor per creare livelli di gioco in stile Super Mario Bros. La qualità dell’esperienza dipenderà ovviamente non solo dalla bontà dell’editor ma soprattutto dalla capacità creativa della community.

9. Cuphead ( Uscita: 2016 – Xbox One e PC)

Posto d’onore anche per Cuphead, titolo indie realizzato sotto l’ala protettrice di Microsoft. Il gioco, un platform bidimensionale, ha stupito tutti per il suo stile grafico assolutamente unico e originale ispirato ai cartoni animati anni ’30 . Un titolo da tenere sicuramente sottocchio.

8. No Man’s Sky (Uscita: TBA 2015 – PlayStation 4, PC)

Altro indie interessante a conquistarsi un posticino nella nostra speciale classifica è No Man’s Sky. Non una novità, ma un titolo dal concept decisamente interessante e mai visto prima: il giocatore avrà la possibilità di girare in lungo e in largo non semplicemente un mondo aperto, ma un interno universo. Sul palco dell’E3, gli sviluppatori hanno fatto sapere che l’universo sarà (quasi) infinito e il giocatore potrà esplorare un numero di mondi inimmaginabile. Infinito non è però sinonimo di divertente. La qualità del gameplay dipenderà dai contenuti offerti dei diversi pianeti. Il rischio è che ci si possa trovare di fronte ad un universo infinito ma vuoto.

7. Final Fantasy VII – Remake (Uscita: TBA – Esclusiva PlayStation 4)

Quando Square Enix ha annunciato sul palco dell’E3 il remake di Final Fantasy VII milioni di videogiocatori hanno letteralmente urlato di gioia. È sicuramente un’operazione nostalgia, ma in fin dei conti poco importa: Final Fantasy VII è un capolavoro e pensare di poterlo (ri)giocare oggi, con il plus di una grafica next-gen e un gameplay moderno è qualcosa di sensazionale. Speriamo che Square Enix affronti lo sviluppo di questo remake con il giusto spirito e senza voler “strafare”. L’effetto boomerang è sempre all’erta.

6. The Last Guardian (Uscita: TBA 2016 – Esclusiva PlayStation 4)

Considerato all’unanimità il “vaporware” per eccellenza della scorsa generazione videoludica, The Last Guardian ha sorpreso tutti presentandosi sul palco di questo E3 dopo diversi anni di silenzio. Il trailer mostrato per l’occasione da Sony ha messo in mostra lo stesso gameplay visto ormai all’annuncio (fu annunciato nell’E3 del 2009), che vede il protagonista, un bambino, collaborare con un gigantesco mostro piumato di nome Trico per superare i vari livelli. Le dinamiche e il contesto ambientale ricordano molto da vicino quanto già visto – e apprezzato – nei precedenti lavori dello sviluppatore Team Ico: Ico e Shadow of Colossus.

5. Star Wars: Battlefront (Uscita: 17 novembre 2015 – PlayStation 4, Xbox One, PC)

I fan di Guerre Stellari non potranno che gioire per questo E3. Electronic Arts sembra infatti aver tutte le carte in regola per portare sugli schermi di console e PC l’action più spettacolare sull’universo di Star Wars mai visto, nonché capace di trasmettere con forza e credibilità le medesime atmosfere respirate nei film. Sul palco della kermesse losangelina la software house americana ha mostrato un gameplay trailer condito da sequenze sparatutto in prima e terza persona fluidissime, all’interno di un canyon graficamente eccezionale. Non mancheranno modalità multiplayer ad hoc.

4. Fallout 4 (Uscita: 10 novembre 2015 – PlayStation 4, Xbox One e PC)

Medaglia di legno per Fallout 4. Il nuovo capitolo del gioco di ruolo post-apocalittico targato Bethesda si mostra sul palco dell’E3 ricchissimo di novità: editor che permette di personalizzare il personaggio e scegliere il sesso, crafting ancora più profondo, mondo di gioco enorme (il più grande mai realizzato da Bethesda), e l’interessante possibilità di creare e gestire dei veri e propri villaggi alla stregua di un city building. La totale libertà di gioco rimane ovviamente il punto di forza dell’esperienza, anche se si spera in una trama principale più coinvolgente rispetto al passato.

3. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (Uscita: 1 settembre 2015 – PS3, PS4, Xbx One, Xbox 360, PC)

Terzo posto per Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Kojima-san (padre della serie Metal Gear) torna a palesarsi sul palco dell’E3 mostrando un video gameplay di ben 40 minuti capace di far sobbalzare letteralmente dalla sedia anche i fan più cinici. Il trailer mostra il buon, vecchio Snake (accompagnato dal compagno a quattro zampe D Dog) eliminare una lunga serie di nemici con le tecniche e i gadget più disparati, la possibilità di utilizzare mezzi come jeep e mech, effetti atmosferici dinamici come tempeste di sabbia e tanto altro ancora. La vastità e varietà di situazioni è davvero enorme. Sembrano esserci le premesse per l’ennesimo capolavoro firmato Kojima.

2. Uncharted 4: A Thief’s End ( Uscita: Primavera 2016 – Esclusiva PlayStation 4)

Sul podio non poteva mancare il nuovo capitolo della saga Uncharted, action adventure tra i più apprezzati della scorsa generazione. Il buon Nathan Drake, “l’Indiana Jones della PlayStation”, è apparso sul palco dell’E3 più in forma che mai, e questo quarto capitolo del brand ha messo in mostra un comparto grafico di altissimo livello – da far impallidire i vecchi episodi – e un’azione spettacolare e senza soluzione di continuità. Rispetto al passato dove l’avventura, seppur spettacolare, scorreva in maniera lineare, Uncharted 4: A Thief’s End sembra offrire una maggior libertà d’azione.

1. Horizon: Zero Dawn (Uscita: TBA 2016 – Esclusiva PlayStation 4)

Sul gradino più alto del podio sale Horizon: Zero Dawn, senza ombra di dubbio la nuova IP più interessante mostrata a questo E3 e un titolo capace di portare una fortissima ventata di aria fresca. Si tratta di un action in terza persona con elementi da gioco di ruolo inserito all’interno di un mondo aperto liberamente esplorabile e con un design mai visto prima (anche se ricorda leggermente Enslaved). Sebbene le informazioni siano ancora poche, il punto di forza di questo gioco sembrano essere soprattutto atmosfera e narrativa: il giocatore si troverà calato all’interno di un’epoca post-apocalittica in cui la natura ha preso il sopravvento sulla tecnologia e l’umanità vive una sorta di seconda preistoria con i pochi superstiti radunati in tribù.


© RIPRODUZIONE RISERVATA