Sabato 21 Agosto 2010

Naècc in gara
a Predore

Il «Campionato dei naècc del Sebino» è giunto alla fine: mancano infatti due gare all'assegnazione dei prestigiosi «Naèt d'or», «Bandiera del Lago» e del «Remo d'oro» 2010. Questa fase finale del campionato vedrà impegnati i 36 equipaggi in gara. Sei formazioni di Tavernola, cinque di Paratico, quattro di Predore, otto di Clusane – tre della «Clusanina» e cinque della «Giovani Vogatori Clusanesi» –, infine Sarnico con un equipaggio.

Domenica 22 agosto, a partire dalle 17, le tipiche imbarcazioni da pescatori del Sebino si daranno battaglia nello specchio d'acqua antistante il lungolago di Predore, penultimo atto della sfida valida per l'assegnazione dei titoli 2010. Quella di domenica per i 72 vogatori sebini sarà la prova generale per la finalissima che si terrà a Tavernola Bergamasca, con il supporto della Pro loco, domenica prossima 29 agosto. Sarà infatti questa gara secca a decidere chi saranno i vincitori di questa avvincente edizione del 2010 del «Naèt d'or». La classifica maturata nelle precedenti gare è servita ad assegnare i posti in acqua per la finalissima.

Tre le gare in programma: la prima vedrà protagonisti i vogatori junior, under 15 anni categoria «Avannotti» che si contenderanno il «Remo d'oro», successivamente scenderanno in acqua i naècc delle «Marzaiole» con i rematori tra i 16 e 18 anni per l'assegnazione della «Bandiera del Lago» e infine gli equipaggi «Germani» con gli atleti senior che si contenderanno a colpi di remo il prestigioso trofeo «Naèt d'or». La manifestazione remiera è organizzata dalle associazioni «Gruppo Vogatori amici del Naét di Tavernola», «Gente del lago Amici del Naét di Predore», «Gruppo sportivo Clusanina» e «Giovani vogatori clusanesi», con il sostegno dell'amministrazione comunale di Paratico. In sfida ci sono cinque paesi: Tavernola, Sarnico, Paratico, Clusane e Iseo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata