Domenica di festa in centro città Via Mai: strada chiusa, musica e attività

Domenica di festa in centro città
Via Mai: strada chiusa, musica e attività

Dove ogni giorno passano migliaia di macchine ci saranno i pony da cavalcare e i coniglietti nani da accarezzare. E in versione straordinaria, il tradizionale mercatino «bric e brac» del sabato, sarà sotto i portici. Domenica è la festa della via Angelo Mai, alla sua 21a edizione, «una giornata allegra e spensierata, piena di sorprese, giochi e divertimenti» assicurano gli organizzatori.

«L’obiettivo è animare la via e il commercio con una finalità importante che è quella benefica - spiega Antonella Salvi, dell’associazione via Angelo Mai -. Altrettanto importante è il divertimento per i bambini e le famiglie. Ecco perché ci saranno iniziative per sensibilizzarli sul rispetto della natura». Cuore solidale della manifestazione è la castagnata benefica in collaborazione con il gruppo Alpini Celadina e il gruppo «Noi per loro». L’intero ricavato sarà devoluto all’associazione Paolo Belli per la «Casa del Sole» e ai terremotati del Centro Italia. Gli organizzatori sono temerari e annunciano che «la kermesse si terrà con ogni condizioni meteo».

Ma vediamo di seguito tutti gli appuntamenti della giornata. Si inizia alle 10 (fino alle 19) con l’apertura dei negozi della via e delle bancarelle che saranno allestite lungo la via Maj chiusa al traffico. Un occhio di riguardo per i più piccoli, con l’angolo a loro dedicato a cura di «Asilo nido bebè». A intrattenerli giocolieri, saltimbanchi, truccatrici, clown e buffi personaggi con barba e baffi. Ad animare la via ci sarà la musica: la Fanfara «Città dei Mille», Radio Number One, il gruppo «Monster country group», «Tepa studio», «Baraonda nomade».

Gli amanti dei motori potranno cimentarsi nelle prove con i Fuoristrada del club «Le Iene 4x4». Una presenza costante nella festa di via Maj che quest’anno propone una novità a misura di bambino: i futuri fuoristradisti potranno guidare dei mezzi a batteria. E poi ci sarà un raduno delle Fiat 500 e l’esposizione dei mezzi militari d’epoca. Presente il motoclub «Motorando» con attività di guida sicura e il motoclub «Prealpi orobiche». Sulla via ci sarà anche l’esibizione della Start soft air police e le dimostrazioni della Protezione civile con attrezzature antincendio e altre curiosità. L’organizzazione propone anche attività sportive. Parteciperanno alla festa «Fias» (Federazione italiana attività subacque), la scuola di danza «Dream school», la scuola di arti marziali «Muaythai - Team Crobu» e il centro «Ananda Gsw». Per i bimbi più spericolati prove di «Bungee jumping» e per i più «tradizionalisti» i giochi del passato del gruppo «Mai pura». I golosi (grandi e piccoli) potranno approfittare della distribuzione dei prodotti della latteria «Soresina» e dell’esibizione di cucina con assaggio di «Barazzoni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA