Parco Vivo: il weekend più atteso L’appuntamento è sul monte Arera

Parco Vivo: il weekend più atteso
L’appuntamento è sul monte Arera

Un luglio ricco di emozioni, sapori e panorami mozzafiato, quello di Parco Vivo 2016 , la rassegna di appuntamenti estivi pensata dal Parco delle Orobie bergamasche.

Prossima tappa: il weekend più atteso di ogni estate, dedicato ai cuori degli appassionati di nature montane. Torna, sabato 23 e domenica 24 luglio, l’appuntamento con lo straordinario Monte Arera, uno dei più importanti e suggestivi santuari della biodiversità alpina. In compagnia dei naturalisti del Museo di Scienze Naturali «E. Caffi» di Bergamo, infatti, sarà possibile scoprire le bellezze nascoste del Monte, trascorrendo una serata tra le meravigliose farfalle notturne e una giornata di escursione lungo il Sentiero dei Fiori e delle Farfalle. Un’immersione nella natura ad alto tasso di scientificità, resa ancora più speciale da una cena a base di prodotti tipiciospitata presso il rifugio Capanna 2000 dove si trascorrerà la notte.

L’appuntamento è alle 18 al rifugio Capanna 2000 (raggiungibile dalla località Plassa Arera, da Valcanale, salendo dal Rifugio Alpe Corte fino al Lago Branchino, oppure da Roncobello), in cui si terrà una presentazione delle peculiarità ambientali dell’area. Al sopraggiungere del buio nei pressi del rifugio verranno stesi ed illuminati dei teli bianchi per attirare le farfalle notturne ed osservarle, la serata sarà guidata da esperti del Museo di Scienze Naturali “E. Caffi” di Bergamo.

La mattina successiva lungo il Sentiero dei Fiori e delle Farfalle sarà possibile osservare piante rare, le numerose specie di lepidotteri diurni ed altri invertebrati che popolano quest’interessantissima riserva della biodiversità. Due giorni nella natura, lungo un percorso escursionistico adatto anche ai principianti, noto per essere l’habitat prediletto di specie animali e vegetali esclusive del nostro territorio.

La partecipazione all’evento è a numero chiuso con prenotazione obbligatoria entro venerdì 22 luglio. Per informazioni: Parco delle Orobie (ecco il link del sito internet), telefono 035.224249, segreteria@parcorobie.it. Per prenotazioni: Rifugio «Capanna 2000», telefono 0345.95096 e cellulare 339.6986367,


© RIPRODUZIONE RISERVATA