Sabato 18 Giugno 2011

Fortunato: «Bel gioco e punti»
All'AlbinoLeffe il vice è Poloni

Primo giorno da allenatore dell'AlbinoLeffe,  sabato 18 giugno, per Daniele Fortunato. Nella conferenza stampa in un hotel di Grassobbio, con il presidente Gianfranco Andreoletti e il confermato direttore sportivo Aladino Valoti, il quarantanovenne tecnico - sostituto di Emiliano Mondonico che ha lasciato la panchina per motivi di salute - ha subito detto: «Innanzittutto ringrazio il presidente per la fiducia che mi ha concesso e per l'opportunità che mi si offre. Al tempo stesso piena riconoscenza a Mondonico sempre prodigo di suggerimenti e consigli: in altre parole, un autentico maestro nel più ampio senso del termine».

Fortunato (in precedenza alla guida di Ivrea, Cuneo e Pergocrema) già a gennaio e per circa un mese aveva guidato l' Albinoleffe durante l'assenza di Mondonico, dovuta all'intervento chirurgico al quale si era sottoposto, è entrato nel vivo sul suo incarico.

«Ho da sempre una mia concezione e un'idea sul calcio. Personalmente cerco di privilegiare il bel gioco, convinto che se praticato i risultati rappresentano una conseguenza. Sono, comunque, altrettanto consapevole che, poi, di fondamentale importanza sono i punti da conquistare, sicché l'ideale sarà coniugare gioco e risultati».

Per quanto concerne le ambizioni della squadra per il nono campionato consecutivo in serie B, Fortunato, con trascorsi da giocatore nella Juventus, Torino, Atalanta e Bari e già vice allenatore di Mondonico a Napoli e a Cosenza, ha precisato: «Partiremo come nel passato con l'obiettivo di salvarci il più presto possibile. Per un club come il nostro salvaguardare la cadetteria rappresenta un traguardo non certo irrilevante. Naturalmente se cammin facendo si dovessero aprire scenari maggiormente stimolanti non saremo noi a chiudere gli occhi».

Sulla decisione di affidare la prima squadra a Fortunato, Gianfranco Andreoletti ha puntualizzato: «Ci sono più motivi su questa scelta: la continuità tecnica, visto che Fortunato, allievo e collaboratore di Mondonico, conosce molto bene la nostra realtà, senza dimenticare ciò che ha ottenuto nelle precedenti esperienze da mister».

Durante l'incontro con i media, la società ha informato che il vice di Fortunato sarà l'ex giocatore dell'Albinoleffe, Mirco Poloni mentre a Rubens Garlini verrà assegnata la funzione di collaboratore tecnico.

Arturo Zambaldo

r.clemente

© riproduzione riservata