Domenica 14 Luglio 2013

Atalanta vs Atalanta virtual champions
In finale Colantuono contro Sonetti

Passa Colantuono dell'altro ieri, è il 2011/12 a vincere la semifinale che valeva la finalissima e che in molti consideravano già una finale di «Atalanta vs Atalanta virtual champions». Il Cola partito da -6 per il Calcioscommesse ha battuto 2-1 i Vava-boys del 2000/01, al termine di una partita equilibrata e divertente.

L'hanno segnata alcune parate determinanti di Consigli e due gravi errori dei centrali difensivi di destra: Stendardo da una parte, ed è arrivato l'1-0 di Ganz per il 2000/01, e Massimo Paganin dall'altra, ed è arrivato il 2-1 di Denis (il momentaneo 1-1 di Cigarini su punizione). Tra l'altro Denis sale a 5 reti (in 5 partite: ha segnato in tutte le gare disputate!)

Longoni, nel bene e nel male. Prima ha recuperato il risultato in extremis, segnando l'1-1 a tre minuti dal 90' e mandando la prima semifinale ai supplementari, poi ha sbagliato l'ultimo dei dieci tiri dal dischetto e ha dato semaforo verde alla qualificazione del 1985/86.

Longoni aveva risposto al gol di Simonini a inizio partita, poi ai rigori nove reti nelle prime nove conclusioni e poi la parata di Piotti (su Longoni) appena prima dei tiri a oltranza: Sonetti alla finalissima contro Colantuono e il 1954/55 alla sfida per il terzo posto contro il Vava.

Saranno quindi Donadoni e Stromberg a giocarsi il titolo di miglior Atalanta di sempre. Il loro 1985/86 era testa di serie ed è arrivato alla sfida decisiva dopo aver estromesso una sola pari grado (il 1962/63) e - soprattutto - dopo aver vinto quattro sfide su cinque ai calci di rigore. Quindi con una sola vittoria in partita: 2-1 al 62/63 nei supplementari.

Per chi si fosse perso i match precedenti, li può rivedere in alta definizione nel banner in homepage, dove saranno inserite tutte le partite. Il «mondiale» atalantino vedeva in lizza, alla partenza, 64 squadre nerazzurre, si può vedere in diretta soltanto sui siti de L'Eco di Bergamo (www.ecodibergamo.it) e dell'Atalanta (www.atalanta.it).

Per vedere le sfide clicca qui all'orario indicato.

Ricordiamo che ogni giorno su L'Eco di Bergamo sono riservate due pagine sul torneo, con tabellini, pagelle, campetti e cronache, che ci accompagnerà sino alla finale di martedì 16 luglio (ore 20,50, anche su Bergamo Tv).

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags