Mercoledì 11 Settembre 2013

Raikkonen di nuovo alla Ferrari
Adesso è ufficiale. Addio Massa

Adesso c'è anche l'ufficialità: Kimi Raikkonen sarà il compagno di Fernando Alonso in Ferrari dalla prossima stagione. La Ferrari ha annunciato mercoledì 11 settembre in una nota di aver «raggiunto un accordo di collaborazione tecnico agonistica con Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese affiancherà Fernando Alonso per le prossime due stagioni sportive».

Raikkonen si avvia a riprendere un discorso in Rosso interrotto quattro anni fa e non ha nascosto a www.ferrari.com la sua felicità. «Sono davvero contento di ritornare a Maranello dopo averci trascorso tre anni fantastici e ricchi di vittorie - le sue parole -. Ho moltissimi ricordi che mi legano alla Ferrari e li ho sempre portati con me in questi anni, primo fra tutti l'indimenticabile vittoria del Mondiale nel 2007. Non vedo l'ora di tornare alla guida di una Rossa, di ritrovare tante persone con le quali ho stretto forti legami e di lavorare insieme a Fernando, che ritengo un pilota straordinario, per regalare alla squadra i successi che si merita».

E lo spagnolo è fra i primi a riaccoglierlo a Maranello. «Il benvenuto al mio nuovo compagno di viaggio: insieme dovremo affrontare una sfida tecnica e sportiva molto impegnativa a partire dal prossimo anno». Ma Alonso non dimentica Massa. «Voglio ringraziare Felipe per tutti questi anni, per la strada percorsa insieme, per il sostegno che ha sempre saputo dare a me e a tutta la squadra. Non sarà facile a fine stagione dover salutare un compagno, davvero unico per professionalità e lealtà e che, fino alla fine, ne sono certo, saprà dare il massimo per una scuderia che ama moltissimo».

Anche Stefano Domenicali, che è stato accanto a Massa per tutti i dodici anni del rapporto che ha legato il pilota brasiliano alla Ferrari, ha voluto rendere omaggio al pilota brasiliano. «Voglio ringraziare Felipe con tutto il cuore, anche a nome dei nostri tifosi sparsi in tutto il mondo, per lo straordinario lavoro che ha fatto per la squadra in tutti questi anni», ha detto a www.ferrari.com.

«Felipe si è sempre comportato da vero uomo squadra, insieme abbiamo vissuto momenti bellissimi ed altri drammatici, che hanno creato un rapporto umano e professionale davvero unico: sarà sempre parte della nostra famiglia e a lui va un augurio speciale per il suo futuro. Adesso dobbiamo rimanere concentrati con tutte le nostre forze sulle ultime sette gare di questo campionato. Sappiamo di poter contare, come sempre, sul suo contributo per raggiungere insieme i nostri obiettivi: non molleremo di un centimetro fino in fondo».

Un capitolo si avvia alla conclusione, un altro si riapre dopo una pausa. «Sono lieto di dare il bentornato a Kimi nella scuderia con cui si è laureato campione del mondo - ha concluso Domenicali -. L'ho sentito estremamente felice di tornare a Maranello e molto determinato per affrontare nella maniera migliore il lavoro che lo attende».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags