Sabato 31 Luglio 2004

Atalanta, finisce 2-2 il test con la Triestina

È finito 2-2 a Pordenone l’atteso test amichevole che l’Atalanta ha sostenuto con la Triestina. L’alta temperatura ha largamente condizionato il ritmo della partita ed a subire particolarmente il caldo sono stati proprio i nerazzurri, che nel primo quarto d’ora hanno lasciato campo libero agli avversari. Partenza sprint, dunque, della Triestina che si è portata sul 2-0 con una doppietta di Tulli, complice la difesa dell’Atalanta. Finita il quarto d’ora accademico, l’Atalanta ha preso gradatamente quota. I nerazzurri hanno cominciato a trovarsi con maggiore precisione. Albertini, piazzato davanti alla difesa, ha illuminato il gioco ed è stato proprio lui a lanciare Pazzini verso il gol che ha riaperto la partita: i difensori triestini hanno sbagliato nell’applicare il fuorigioco e per Pazzini è stato un gioco da ragazzi dribblare Campagnolo e segnare a porta vuota. In avvioi di ripresa è arrivato il pareggio grazie a Gautieri che, ricevuta palla spalle alla porta, ha scaricato un preciso destro in girata che si è infilato in fondo alla rete. Nel finale è stato annullato un gol a Rossini per fuorigioco.Il tabellino: Atalanta - Triestina 2-2.

Reti: pt 11’ e 15’ Tulli, 30’ Pazzini; st 2’ Gautieri.

Atalanta primo tempo (4-3-3): Taibi; Innocenti, Sala, Lorenzi, Rivalta; Zenoni, Albertini, Marcolini; Gautieri, Pazzini, Pinardi. Secondo tempo (4-3-3): Calderoni; Rustico, Gonnella, Natali, Bellini; Mingazzini, Bernardini, Lazzari; Gautieri (23’ st Zenoni), Rossini, Pinardi (23’st Marcolini).

Triestina (4-3-1-2): Campagnolo; Bianchi, Pecorari, Bega, Parola (35’ pt Cacciaglia); Soligo, Loi, Galloppa; Nardi; Godeas, Tulli (33’ pt Stefanelli). Secondo tempo (4-3-1-2): Pinzan; Bianchi, Zaccanti, Pecorari, Bega; Munari, Cacciaglia, Princivalli; Nardi; Moscardelli, Baù.

Arbitro: Romeo di Verona.

Note: calci d’angolo 6-1 per l’Atalanta.

(31/07/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags