Atalanta, Toloi pronto al rientro «Possiamo battere anche la Roma»
Il brasiliano Rafael Toloi

Atalanta, Toloi pronto al rientro
«Possiamo battere anche la Roma»

Toloi c’è. La Roma dietro l’angolo e uno degli ex (gli altri della partita di domenica sono Zukanovic e D’Alessandro) è di nuovo sull’attenti: dopo quasi un mese, il brasiliano è pronto a tornare in campo.

Si era fermato per un infortunio muscolare nel finale del primo tempo di Atalanta-Inter, dopo uno spezzone di partita giocato alla grande. Ora l’Atalanta è reduce da sei vittorie nelle ultime sette gare e Rafael Toloi è pronto a rituffarsi in un meccanismo perfetto e riprendere il discorso dove l’aveva interrotto: allora, la squadra aveva già iniziato a volare.

Innanzitutto come sta? «Bene: ora sono pronto. Mi alleno con i compagni dalla scorsa settimana e mi sento al cento per cento: se il mister mi vuole in campo, può contare su di me. La squadra è al top, fisicamente e mentalmente. «Il morale è altissimo: l’ambiente è compatto, lavoriamo bene, troviamo sempre più fiducia nei nostri mezzi».

Sogna ancora una big? «Penso a fare del mio meglio per l’Atalanta, poi si vedrà. Ma a Bergamo sto benissimo e la squadra sta andando forte». E parla anche di Europa? «È il sogno del tifoso, ma anche di noi giocatori e della società. Non dimentichiamoci, però, che l’obiettivo è la salvezza: dobbiamo tenere i piedi per terra».

E domenica? «Non sarà facile per la Roma: noi stiamo bene, vogliamo un’altra grande prestazione, davanti ai nostri tifosi. Abbiamo battuto avversarie importanti, in casa e fuori: giocando ad alti livelli, possiamo vincere anche stavolta».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola venerdì 18 novembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA