Martedì 03 Giugno 2008

Ergo Girl League alla Foppapedretti

Va alla Foppapedretti Bergamo l’edizione 2008 della Ergo Girl League, dopo la vittoria 3-1 (20-25; 25-19; 25-22; 25-22) contro l’Ottica Padrin Novello Vicenza nella finale domenica al PalaRuffini di Torino davanti a circa 1000 spettatori. La finale era anche una rivincita tra le due formazioni che si erano affrontate proprio una settimana fa nella fase interregionale del campionato Under 18, con Vicenza che aveva conquistato il lasciapassare per le finali nazionali di Loano. L’inizio di gara, come in ogni finale che si rispetti, è stato caratterizzato dall’equilibrio e da molta imprecisione, evidente segnale della tensione che accompagnava le giovani atlete in questo atto conclusivo della Girl League 2008. Si è giocato punto a punto fino al 19 pari poi Bergamo ha commesso qualche errore di troppo, Vicenza è stata brava ad approfittarne e a chiudere il set sul 25-20 in proprio favore. Nel secondo parziale Vicenza è partita subito forte sfruttando un momento di appannamento di Bergamo, ma le rossoblù hanno registrato la ricezione, iniziato a difendere e a sfruttare completamente le attaccanti, grazie anche ad una lucida regia di Corna che ha riportato in parità le sorti della finale.  La vittoria del secondo set ha dato fiducia alla Foppapedretti che ha giocato con più tranquillità anche l’inizio del terzo parziale; sono salite in cattedra le centrali bergamasche Lapi e Zambelli, mentre l’Ottica Padrin Novello Vicenza è rimasta in scia grazie all’ottima vena di Milocco e Gomiero, ma il muro della squadra di Belotti si è dimostrato superiore e Bergamo ha portato a casa così anche il terzo set (25-21). Il livello di gioco si è alzato ulteriormente nella quarta frazione, che si è giocata sulla falsariga di quella precedente, con l’equilibrio a regnare sovrano fino al finale di set, quando la Foppapedretti si è dimostrata più lucida e ha commesso meno errori chiudendo con una veloce di Zambelli (premiata come MVP Ergodent a fine gara) e conquistando così per la prima volta nella sua storia la Girl League, manifestazione Under 18 dedicata alle società di Serie A. Per le rossoblù anche altri due premi individuali: Celeste Poma Miglior libero e Stefania Corna Miglior palleggiatrice.Il tabellino della finaleFoppapedretti Bergamo-Ottica Padrin Novello Vicenza 3-1 (20-25; 25-19; 25-22; 25-22)Foppapedretti Bergamo: Marin, Poma (L), Canavesi ne, Gallizioli ne, Previtali ne, Fenice 6, Cagninelli 14, Corna 4, Loda 11, Beretta ne, Lapi 14, Zambelli 15. All. Belotti. Ottica Padrin Novello Vicenza: Zecchin 2, Bertacco ne, Marcolina ne, Dal Lago, Milocco 21, Ensabella (L), Gomiero 16, Levorin 3, Povolo 7, Bottaini 2, Vezzaro 1, Assirelli 8. All. Marchiaro.La classifica finale1° posto: Foppapedretti Bergamo2° posto: Ottica Padrin Novello Vicenza3° posto: 1^ Classe Roma4° posto: Vini Monteschiavo Banca Marche Jesi5° posto: Asystel New Links Novara6° posto: Top Team Belluno Conegliano7° posto: Despar Perugia8° posto: New Team Volley Castelfidardo Quinto Canto9° posto: Anderlini Sassuolo Volley10° posto: Biancoforno Volleyball S.Croce11° posto: Viar Busto Arsizio12° posto: Pallavolo ForlìI premi individualiMVP ERGODENT: Marina Zambelli (Foppapedretti Bergamo)Miglior schiacciatrice: Laura Saccomani (1^Classe Roma)Miglior opposto: Irene Gomiero (Ottica Padrin Novello Vicenza)Miglior libero: Celeste Poma (Foppapedretti Bergamo)Miglior palleggiatrice: Stefania Corna (Foppapedretti Bergamo)Miglior centrale: Martina Spicocchi (Vini Monteschiavo Banca Marche Jesi)L’albo d’oro2004 Sisa Infoplus Vicenza2005 S.Orsola Asystel Novara2006 Metodo Infoplus Vicenza2007 Asystel New Links Novara2008 Foppapedretti Bergamo (03/06/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags