Martedì 20 Maggio 2003

Giro: tappa ad Arvesen, Simoni «strappa» la maglia rosa a Garzelli per soli 2 secondi

Il norvegese Kurt Arvesen, ex campione del mondo dei dilettanti (1997 a San Cristibal), ha vinto in volata su Tiralongo, Simoni e Bertagnolli la 10.a tappa dell’ 86°Giro d’Italia, Montecatini Terma-Faenza di 218 chilometri. Il trentino Gilberto Simoni (Saeco) ha strappato per soli 2" la maglia rosa al varesino Garzelli (Vini Caldirola).

L’attraversamento dell’Appennino tosco-emiliano, caratterizzato da quattro gran premi della montagna, hanno messo le ali, al 50° chilometro, a un drappello di fuggitivi, tra i quali i bergamaschi Lanfranchi e Carrara, ripresi sulla salita di Monte Casale. Sul Monte Trebbio la sortita di Simoni il quale ha lasciato il gruppo maglia rosa per portarsi sui fuggitivi. Nel finale ha avuto collaborazione del compagno di squadra Bertagnolli, da Tiralongo e da Arvesen con i quali ha raggiunto il traguardo con 15" di vantaggio sul gruppo maglia rosa.

ORDINE DI ARRIVO 1. Kurt Arvesen (Dan- Team Fakta); 2. Paolo Tiralongo (Panaria), 3. Gilberto Simoni (Saeco); 4. Bertagnolli (Saeco); 5. Fugueras (Panaria).

CLASSIFICA GENERALE 1. Gilberto Simoni (Saeco); 2. Stefano Garzelli (Vini Caldirola) a 2";3. Noé a 56’’; 4. Pellizzotti a 1’ 38’’; 5. Tonkov a 1’ 52’’

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags