Mercoledì 03 Aprile 2013

Nasce a Firenze
l'asilo per cani

Hai bisogno di lasciare Fido per un giorno e la tua dog-sitter non è disponibile? Oppure sei un turista con quattrozampe al seguito ma nei musei il «miglior amico dell'uomo» non può entrare? Per casi come questi nasce nel centro di Firenze il primo (e uno dei primi in Italia) asilo nido per cani, «Bau, il Circolo delle Coccole». I padroni più ansiosi potranno persino seguire il loro cane in diretta online con la webcam.

Il Circolo, che si inaugura il 6 aprile, è pensato come un luogo aperto senza gabbie e catene. Negli spazi messi a disposizione, si legge sul sito del Circolo delle Coccole, «i cani staranno insieme per socializzare e giocare, se vorranno. Avranno cuscinoni per il pisolino e giochi da mordicchiare. Per ciascun cane verrà studiata e proposta una accoglienza e permanenza diversificata a seconda delle sue esigenze e del suo carattere, organizzando la giornata scandita dalle varie attività».

Durante la giornata ci sarà spazio anche per la pappa e il pisolino. I pasti saranno sempre concordati a seconda delle esigenze alimentari e grazie a consulenze con specialisti.

Il circolo mette a disposizione anche un «dogbus» con cui il cane sarà prelevato a casa e riportato. Per chi poi avesse bisogno di lasciare il cane anche la notte, il circolo fornisce anche un servizio di dogsitter a domicilio.
L'asilo costerà 5 euro l'ora ma per chi vorrà lasciare il proprio cane mezza giornata la tariffa è 18 euro, 28 euro per l'intera giornata. Più convenienti ancora le tariffe settimanali e mensili.

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags