12enne bengalese in sposa per 30000 euro

12enne bengalese in sposa per 30000 euro

(ANSA) - RAVENNA, 24 OTT - Picchiata in famiglia da quando aveva sei anni. Poi a 12 anni, per un debito da 30 mila euro maturato dai genitori, era stata ceduta in sposa a un connazionale che la prima notte di nozze aveva abusato di lei. Alla fine era riuscita a lasciarlo e, dopo qualche tempo, a raccontare tutto alla polizia. A ripercorrere l'accusa la stessa protagonista - una giovane del Bangladesh - nel processo aperto davanti al Tribunale di Ravenna. Imputati padre, matrigna ed ex marito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA